Menu

NetApp si aggiudica il "Global Customer Experience Partner of the Year Award" di Microsoft

Logo di partner Microsoft
Table of Contents

Share this page

James Whitemore
3,143

"Se in un sondaggio in cui ti viene chiesto di classificare un fornitore su 10, attribuisci il massimo punteggio in tutti i campi, il risultato è quello di suscitare dei sospetti. Questo non succede mai con NetApp."

- Vladislav Malicevic, Vicepresidente dell'area sviluppo, operazioni cloud e supporto, Jedox

Oggi è una giorno di festeggiamenti per NetApp e per i nostri clienti. Con umiltà, ma anche sincerità, devo ammettere che essere riconosciuti come organizzazione "impegnata a costruire e rispondere alle interazioni con i clienti in modo da soddisfare o superare le esigenze, le aspettative e la soddisfazione dei clienti" non mi sorprende troppo in qualità di Chief Marketing Officer di NetApp. Osservo con orgoglio i nostri team fare progressi ogni giorno per soddisfare le esigenze dei clienti. Il fatto che Microsoft riconosca i nostri sforzi su una scena globale, di fronte ai nostri colleghi e omologhi, è estremamente gratificante. Il messaggio che arriva ai nostri clienti è questo: "Siete e siete sempre stati la nostra priorità".

Un premio basato sui dati

L'aspetto più appagante di questo riconoscimento è che è basato sui dati, come lo siamo noi. L'invio delle risposte richiedeva metriche e analisi su diversi punti di contatto dei clienti, interviste di persona, risultati dei sondaggi e molto altro. Microsoft ci ha riferito di aver ricevuto oltre 4.000 candidature per il prestigioso concorso internazionale di quest'anno e sappiamo che il livello dei partecipanti era elevato. In particolare, le domande e le risposte per il Customer Experience Award hanno riguardato ogni aspetto di ciò che chiamiamo "il percorso di acquisto del cliente". Dall'indagine alla discovery, fino al supporto di vendita e post-vendita. Questo significa che ci siamo aggiudicati il primo posto grazie al contributo dei nostri oltre 10.000 dipendenti NetApp in tutto il mondo. Ottimo lavoro, team! Siete straordinari.

Anche se le interviste e i contenuti dell'invio sono confidenziali, pensavo di condividere con voi alcuni dei temi affrontati nei sondaggi e nelle interviste condotte da agenzie indipendenti per conto nostro.

Servizio specializzato, non di vendita

Il sentimento predominante negli individui intervistati era quello di non percepire un atteggiamento finalizzato alla vendita da parte di NetApp. Il feedback ha evidenziato che i nostri team sono realmente interessati a risolvere i problemi aziendali e si impegnano sempre a trovare la soluzione giusta per garantire che i clienti ottengano esattamente ciò di cui hanno bisogno, dalla tecnologia fino alle considerazioni di natura economica. Questi principi sono alla base della nostra cultura e riflettono il nostro approccio "customer-first" in tutto ciò che facciamo.

Innovazione in tempo reale

NetApp è un'azienda di progettazione e gli ingegneri amano risolvere i problemi più di qualsiasi altra cosa. I nostri clienti hanno condiviso storie in cui i team di NetApp si sono spinti oltre gli standard ad ogni punto di contatto del cliente, spesso risolvendo le sfide in tempo reale e contribuendo a eliminare gli ostacoli tecnici imprevisti. Un cloud architect ci ha riferito che NetApp ha partecipato gratuitamente alle sue riunioni di staff settimanali, per diverse settimane, al fine di garantire il successo del processo mission-critical di migrazione nel cloud. La sua conclusione è che le conoscenze e le competenze messe a disposizione da NetApp durante tali riunioni hanno consentito di risparmiare centinaia di ore tra test ed errori inevitabili quando ci si muove in un territorio inesplorato, destinato a trasformare il loro business e il settore in generale.

All'avanguardia del cloud

Abbiamo ricevuto numerosi feedback sulle nostre offerte cloud. Un cliente ha sottolineato che NetApp è riuscita a trasferire le funzionalità di gestione dei dati di primo livello nel cloud attraverso lo sviluppo dei propri prodotti specifici e l'acquisizione strategica dei principali attori del cloud. Questo cliente in particolare ritiene di aver scommesso sul partner giusto con NetApp. La sua opinione? NetApp offre la roadmap migliore per il cloud per ogni azienda, piccola e grande.

Conclusione

Siamo felici per questo premio e troveremo il tempo durante l'evento Microsoft Inspire di festeggiare come azienda, ma non ci riposeremo sugli allori. Aggiudicarsi il Global Customer Experience Partner of the Year Award di Microsoft è semplicemente un momento centrale del nostro viaggio per aiutare i clienti ad affrontare il processo di trasformazione con fiducia. Abbiamo nuove frontiere da esplorare, nuove sfide da affrontare e forse anche altri premi da vincere. Grazie Microsoft. Grazie anche ai nostri preziosi clienti. E grazie al canale dei partner e ai team di NetApp. Il nostro è un lavoro di squadra e si vede.

Scopri di più sulla nostra partnership con Microsoft qui.

James Whitemore

James Whitemore è Chief Marketing Officer di NetApp. È responsabile del progresso della strategia di marketing globale dell'azienda e del potenziamento del riconoscimento sul mercato per l'accelerazione della crescita. In qualità di veterano del settore del cloud computing, del networking e dello storage, James vanta oltre 25 anni di esperienza nella gestione e nell'implementazione di strategie globali di marketing, gestione dei prodotti e vendita di successo. Parte chiave del team da quando è entrato a far parte di NetApp attraverso l'acquisizione di SolidFire all'inizio del 2016, James è stato un elemento centrale per lo sviluppo e l'esecuzione della nostra strategia di marketing per riposizionare NetApp dallo storage ai dati e al cloud. Nel suo precedente ruolo di VP di Field & Demand Marketing di NetApp, James ha costruito e guidato un moderno demand engine oltre a gestire Field and Partner Marketing, Demand Center, campagne globali, Event Marketing, Digital Marketing, Social, Influence e Community Marketing. In qualità di CMO di SolidFire, James ha promosso nuove modalità di utilizzo del cloud in tutto il mondo ed è stato responsabile di tutte le funzioni aziendali, di prodotto e di marketing sul campo. Prima di entrare in SolidFire, James ha diretto le funzioni di vendita e marketing nelle start-up orientate al cloud che detengono una vasta gamma di posizioni di vendita e marketing in Europa, Asia e Stati Uniti con SAVVIS, Sun Microsystems, IBM, StorageTek e Standard Telephones and Cables. James ha conseguito una laurea in amministrazione e gestione aziendale presso l'Università della Northumbria nel Regno Unito.

View all Posts by James Whitemore

Passi successivi