Menu

Storage efficiente: in che modo NetApp garantisce l'efficienza dello storage per i sistemi AFF

Jon Jacob Author Photo
Jon Jacob

Con tutti i vendor che si aggirano su rapporti di efficienza di 5:1, 10:1, persino 55:1, come districarsi nel linguaggio ingannevole del marketing e avere la certezza di acquistare la quantità di storage minima che serve?

"Fare di più con meno". "I dati crescono in maniera esponenziale, ma i budget IT rimangono invariati o si riducono". Sembra essere il mantra perpetuo per le organizzazioni IT. Nel valutare lo storage all-flash, ottenere il TCO più basso è un aspetto fondamentale da considerare. Per questo motivo sono importanti le tecnologie che consentono di ottimizzare la capacità dello storage.

NetApp aiuta i clienti ad acquistare meno storage da oltre un decennio

NetApp è stata pioniera nella deduplica dei dati per lo storage primario, introdotta in ONTAP nel 2007.  Ma non è tutto. In una successiva release di ONTAP, è stata aggiunta la compressione dei dati inline trasparente. In ONTAP 9 abbiamo aggiunto la nostra tecnologia di compattazione in linea brevettata, che riunisce più file di piccole dimensioni in un blocco fisico di storage. La tecnologia di compattazione consente quasi di raddoppiare il risparmio di spazio garantito dai clienti di NetApp su qualsiasi carico di lavoro comprimibile. Offre vantaggi nelle implementazioni in cui i clienti devono gestire milioni di piccoli file, come il webhosting, i repository di sviluppo software, i dati delle serie temporali e i grandi archivi di dati non strutturati. Questa combinazione di tecnologie per la riduzione dei dati rappresenta per i clienti di NetApp un valore talmente elevato da indurci ad abilitare queste funzionalità per impostazione predefinita nei nostri sistemi AFF all-flash.



Poiché le tecnologie per la riduzione dei dati inline intervengono durante la scrittura dei dati, potrebbe verificarsi un calo delle performance. Ma non è così. I sistemi NetApp AFF offrono una bassa latenza costante con i carichi di lavoro più impegnativi, senza alcuna riduzione delle performance, anche quando le tecnologie per la riduzione dei dati sono attive. Non è necessario trovare compromessi tra performance e risparmio di spazio. Non è il caso degli altri array all-flash. Infatti, siamo in grado di garantire una latenza così bassa e costante per AFF,  ma questo è un argomento da trattare in un altro post del blog.

uno storage efficiente richiede molto più di deduplica e compressione

La riduzione dei dati da sola non offre efficienza ottimale e TCO inferiori. Per questo motivo i tecnici di NetApp migliorano costantemente le funzionalità di ONTAP che consentono di ottenere più capacità utilizzabile da una determinata quantità di storage fisico raw. La partizione avanzata dei dischi, il RAID a doppia e tripla parità e il thin provisioning offrono maggiore spazio di storage dalla capacità raw implementata. Inoltre, ONTAP è noto per l'efficienza in termini di spazio e performance della tecnologia Snapshot, inclusi i cloni scrivibili, ideali per operazioni di sviluppo/test. Quasi tutti i clienti NetApp utilizzano gli snapshot e gli snapshot migliorano di 10 volte i rapporti di riduzione dei dati. Inoltre, il tiering automatizzato dei dati cold nel cloud, pubblico o privato, con Fabric Pool, libera spazio nel sistema AFF. Tutte insieme, queste tecnologie possono ridurre in modo significativo la quantità di storage raw da acquistare.

Attenzione alle affermazioni di marketing che si presentano come garanzie

Le dichiarazioni di marketing relative ai rapporti di riduzione dei dati (ad esempio 5:1) hanno lo scopo di attirare l'attenzione, ma hanno poco a che fare con la realtà. Perché? Perché i dati nell'ambiente di storage consolidato possono essere molto diversi. I database e i file di testo sono altamente comprimibili. I dati dei file all'interno di home directory e condivisioni di reparto sono in genere precompressi, per cui il rapporto di riduzione dei dati sarà molto basso. È possibile deduplicare macchine virtuali e condivisioni di file NAS in maniera molto efficace. Per i carichi di lavoro VDI, i clienti avranno la possibilità di ridurre i dati in modo sorprendente. I vendor di soluzioni storage lo sanno, ecco perché i loro rapporti di riduzione dei dati sono solo trovate di marketing. Prima di impegnarti, chiedi al tuo fornitore di mettere nero su bianco le proprie dichiarazioni.

Migliore capacità effettiva, garanzia più efficace

Siamo così sicuri dell'efficienza dello storage offerta dai nostri sistemi AFF che possiamo garantire per iscritto un rapporto di 3:1 per carichi di lavoro misti. Chiedi al tuo attuale fornitore di flash di farlo.

Ovviamente, ottenere la massima capacità di storage dei dati in base al budget che si ha a disposizione è solo uno degli aspetti da considerare quando si prende una decisione di acquisto. È fondamentale esplorare a fondo le funzionalità del prodotto e avere la certezza che il sistema consenta non solo di soddisfare i requisiti aziendali di oggi, ma anche quelli di domani. Scarica una checklist di 7 punti da tenere a mente quando acquisti storage all-flash.

Jon Jacob

Jon è responsabile senior del marketing dei prodotti per il software di gestione dei dati NetApp ONTAP. È entrato a far parte di NetApp nel 2010 e guida la collaborazione tra team necessaria per lanciare con successo nuove soluzioni. Prima di NetApp, Jon aveva oltre 10 anni di esperienza di marketing presso HP nella divisione sistemi business-critical, di cui tre anni presso la sede in Germania. Al di fuori di NetApp, quando non va a fare jogging o in bicicletta, ama andare a vedere le partite di hockey dei San Jose Sharks.

Visualizza tutti i post di Jon Jacob

Passi successivi

Drift chat loading