Menu

Che cos'è un'infrastruttura iperconvergente?

stack sottili blu su sfondo blu
Argomenti

L'infrastruttura iperconvergente (HCI) è una convergenza di infrastruttura di calcolo e storage facile da implementare e gestire con una singola interfaccia utente. L’HCI rimuove le complesse fasi manuali di implementazione ed è progettata per garantire semplicità. Poiché è progettata per essere gestita dagli amministratori della virtualizzazione o del cloud, HCI elimina la necessità di disporre di membri del team con competenze hardware specializzate in storage, calcolo o networking. È scalabile in modo incrementale ed è progettata per un modello di costi pay-as-you-go.

Benefici di HCI

Mentre i team IT cercano di passare a DevOps, supportare nuovi casi di utilizzo dell'Internet of Things (IoT) e dell'edge e sfruttare l'intelligenza artificiale (AI) e l'apprendimento automatico (ML) per ottimizzare praticamente ogni aspetto delle operazioni di business, l'infrastruttura iperconvergente semplifica l'erogazione dei servizi on-premise. I benefici di HCI come soluzione on-premise per soddisfare le esigenze dei carichi di lavoro odierni sono:


  • Prevedibilità. Una delle sfide maggiori per qualsiasi data center consiste nell'implementazione di risultati prevedibili, soprattutto a causa della proliferazione di applicazioni e carichi di lavoro. Ogni volta che più applicazioni condividono la stessa infrastruttura, è possibile che un'applicazione interferisca con le performance di un'altra.
  • Flessibilità.  Il ritmo inarrestabile dei cambiamenti aziendali impone la massima flessibilità per adattarsi a qualsiasi carico di lavoro utilizzando gli investimenti esistenti.
  • Semplicità. Un obiettivo comune delle organizzazioni IT è quello di automatizzare tutte le attività di routine, eliminando il rischio di errori umani associati alle operazioni manuali.

Perché NetApp HCI

NetApp® HCI è un'infrastruttura iperconvergente di livello aziendale che offre performance prevedibili su un'architettura  efficiente e altamente flessibile, di facile implementazione e gestione. Con NetApp HCI, puoi eseguire più applicazioni con performance prevedibili per implementare in tutta sicurezza un’esperienza di multicloud ibrido nell'intero data center. NetApp HCI è:


  • Prevedibile. NetApp HCI risolve i problemi di prevedibilità con funzionalità di performance leader del settore che consentono il controllo granulare di ogni applicazione. Le impostazioni di performance di NetApp HCI eliminano il conflitto delle risorse e la variabilità delle performance applicative.
  • Flessibile. NetApp HCI offre un design altamente configurabile che permette lo sviluppo di applicazioni native del cloud e operazioni agili per gli ambienti virtualizzati. Innova e distribuisci più rapidamente le applicazioni su una piattaforma progettata per le applicazioni di oggi e di domani.
  • Semplice. NetApp HCI ottimizza l'installazione in modo che l'operazione richieda pochi minuti anziché ore, mentre la gestione semplice e centralizzata con VMware consente di controllare NetApp HCI attraverso strumenti già in uso. NetApp HCI consente quindi di concentrare risorse preziose su priorità superiori che favoriscono la crescita del business.


Libera il vero potenziale dell'infrastruttura semplificando la gestione e scalando autonomamente le risorse di calcolo e storage. La nostra architettura iperconvergente è immediatamente pronta per il data fabric, in modo da poter accedere a tutti i tuoi dati su qualsiasi cloud: pubblico, privato o ibrido.

NetApp HCI rispetto ad altri sistemi iperconvergenti

Tutte le soluzioni iperconvergenti devono essere facili da acquistare, semplici da controllare e avere una gestione consolidata. Tutti gli HCI devono anche semplificare il cloud privato, fornire un unico vendor per il supporto, fornire espansione pay-as-you-go e costi contenuti, essere facili da pianificare e scalare e rispondere rapidamente alle esigenze di business. Diversi vendor di HCI affrontano questi obiettivi di business in modo diverso. 

NetApp HCI ha adottato un approccio aziendale all'attuale mercato HCI separando calcolo e storage nelle nostre architetture. Questa nuova architettura è ciò che IDC definisce infrastruttura iperconvergente disaggregata (dHCI) . Nessun data center o applicazione richiede calcolo e storage alla stessa velocità o rapporto. NetApp HCI offre la flessibilità necessaria per scalare l'infrastruttura in base alle esigenze del data center e delle applicazioni. Queste performance prevedibili si basano su un prodotto HCI leader del settore: qualità del servizio (QoS) che garantisce performance minime per applicazione. NetApp HCI si integra con il cloud ibrido su Amazon Web Services(AWS), Google Cloud, Microsoft Azure e sul nostro data fabric proprietario. 

I vendor HCI tradizionali hanno scelto di offrire un'architettura core condivisa in grado di virtualizzare il sistema operativo per lo storage o di integrarlo nell'hypervisor. L'esecuzione di questa architettura può consumare fino al 30% dei costi dell'infrastruttura e questo approccio porta a performance imprevedibili con tassi di utilizzo pari o superiori al 70%. Vengono addebitate licenze software quando le applicazioni hanno solo bisogno di maggiore capacità. L'HCI tradizionale richiede inoltre hardware dedicato e consapevolezza della posizione dei dati dei clienti per garantire un'esperienza ottimale. È abbastanza semplice per le implementazioni di singole applicazioni e uffici remoti, ma diventa rapidamente complessa in scenari con più applicazioni.

Perché scegliere NetApp per un'infrastruttura iperconvergente

Gartner prevede che entro il 2020, "almeno il 20% di tutte le applicazioni business-critical passerà dall'infrastruttura tradizionale all’HCI". Nessun'altra soluzione di iperconvergenza offre funzionalità di livello enterprise come NetApp HCI. Queste funzionalità includono efficienze senza imposte come deduplica inline, compressione inline e compressione post-elaborazione attivata per impostazione predefinita. 

Con NetApp HCI è possibile ridurre i costi dei contratti di licenza aziendale e hypervisor fino al 30%, consentire un consolidamento del carico di lavoro superiore del 50%, creare mobilità di applicazioni e dati su multicloud ibridi ed essere "nativi del cloud". Puoi offrire un’esperienza di calcolo perfetta per l’utente finale, eseguendo virtual desktop e altre applicazioni utente assieme a performance garantite. Utilizza l'IoT e l'edge computing per migliorare le operazioni, raccogliere analytics e ottimizzare il tuo modello di business con le inferenze edge HCI

L'architettura NetApp HCI è progettata per i cloud privati e può scalare fino a 40 nodi storage e 64 nodi di calcolo, in modo da poterti adattare al rapporto e alla velocità richiesti dall'applicazione per il calcolo e lo storage. 

Per ulteriori informazioni sulle architetture HCI, leggi il white paper Not All Hyper Converged Infrastracture Solutions Are Created Equal .

Continua a leggere