Menu

Cloud storage

cubi verdi su uno sfondo verde
Sommario

Condivi questa pagina

Cloud data storage con NetApp

Che tu sia curioso del cloud o nativo del cloud, la maggior parte delle aziende si è già spostata o ha in programma di passare al cloud su vasta scala. E perché no? Lo storage dei dati nel cloud offre numerosi vantaggi. Ma se non stai attento, questo passaggio può tradursi in una maggiore complessità, dati intrappolati e costi del cloud fuori controllo. Dal cloud ibrido al multicloud, NetApp offre servizi di cloud storage e gestione dei dati di livello enterprise nei cloud di tua scelta e nel tuo data center. I nostri principali partner sono i grandi del cloud: AWS, Microsoft Azure e Google Cloud hanno tutti integrato la tecnologia NetApp® nelle strategie di cloud storage e servizi dati. Ovunque si trovino i tuoi dati, possiamo costruire il tuo data fabric con il cloud come fondamento per una trasformazione digitale di successo.


Perché utilizzare il cloud storage?

Amare il cloud è facile. I vantaggi rispetto all'infrastruttura on-premise sono il motivo per cui la maggior parte delle aziende ha scelto di archiviare alcuni dati nei cloud pubblici. Ecco alcuni dei motivi principali:

  • Risparmio sui costi e spese di capitale ridotte

  • Mobilità dei dati e accessibilità globale

  • Disaster recovery e riduzione dei rischi

  • Scalabilità dinamica con performance elevate

  • Agilità e risparmio di tempo

File service e dati di livello enterprise nel cloud

Non è un segreto che i dati siano parte integrante del tuo business. Il modo in cui archivi, proteggi e utilizzi i dati può permettere o impedire la trasformazione digitale. La nostra architettura incentrata sui dati e le profonde connessioni con alcuni dei più grandi provider di cloud al mondo ti consentono di gestire i dati in modo olistico e coerente, indipendentemente da dove risiedono, con file service e dati di livello enterprise.

Tipi di cloud storage

Cloud storage pubblico

Il cloud storage pubblico è costituito da data center di terze parti e risorse server gestite da vendor di cloud. Con il cloud storage pubblico, puoi facilmente concedere in licenza la capacità di storage dei dati e ospitarla quasi ovunque nel mondo utilizzando risorse di server e data center di terze parti gestite da vendor di cloud. I vantaggi che ne derivano sono i motivi per cui la maggior parte delle aziende oggi sta iniziando a utilizzare il cloud data storage. Ad esempio, è facile da implementare, garantisce una scalabilità dinamica della capacità e delle performance e i vendor offrono opzioni di storage flessibili, automazione e tariffe pay-as-you-go.

Soluzioni NetApp per il cloud pubblico

Le nostre soluzioni di storage e dati per il cloud pubblico nascono dalle nostre strette relazioni con alcuni dei più grandi cloud provider del mondo: AWS, Microsoft Azure e Google Cloud. Abbiamo costruito la nostra suite di prodotti sulla base dell'esperienza acquisita in materia di storage, gestione e protezione dei dati. Ti offriamo funzionalità di storage e gestione dei dati di livello enterprise nei tuoi cloud preferiti, con un'esperienza coerente tra questi cloud e il tuo data center.

Storage per il cloud privato

Con il cloud storage privato, puoi ottenere un'esperienza di storage scalabile e di tipo cloud pubblico nel tuo data center. Il cloud privato offre molti dei vantaggi del cloud pubblico, evitando problemi quali costi potenzialmente più elevati, performance inferiori e mancanza di controllo sulla posizione di storage dei dati. Se la tua organizzazione ha esigenze rigorose in materia di sicurezza, conformità e normative per i tuoi dati, questa potrebbe essere l'opzione più adatta a te. 

Con le soluzioni di cloud privato di NetApp sei tu ad avere il controllo 

Ti aiutiamo a sviluppare nuove applicazioni in modo efficiente on-premise, eseguendo i carichi di lavoro esistenti in un ambiente modernizzato e offrendo un maggiore livello di sicurezza e controllo. Puoi automatizzare e semplificare la tua infrastruttura IT o creare un ambiente cloud da zero, con le funzionalità native del cloud. In entrambi i casi, sei tu a scegliere gli strumenti per l'infrastruttura e la piattaforma più adatti al tuo business. Le nostre soluzioni di cloud privato offrono performance scalabili, garantendo semplicità ed efficienza operativa.

Cloud storage ibrido

Il cloud storage ibrido include qualsiasi combinazione di risorse on-premise, di cloud privato e cloud pubblico e può rendere più agile il tuo business. Non tutti i dati risiedono nel cloud. Se disponi di applicazioni legacy mission-critical o di dati con rigide normative di conformità, potresti voler mantenere i dati accessibili solo in locale.

Le soluzioni di cloud ibrido NetApp offrono un'esperienza unificata 

La competenza nel cloud ibrido è un po' la nostra specialità. Archiviare i dati dove è più sensato, on-premise o nei cloud preferiti, può comportare massimi livelli di complessità, dati bloccati e processi lunghi e improduttivi per il team IT a scapito dell'innovazione. Noi ti aiutiamo a costruire un cloud ibrido migliore che libera i tuoi dati e unifica l'infrastruttura per offrirti un'esperienza connessa, indipendentemente da dove risiedono i dati. Il tuo business incentrato sui dati può riacquisire un vantaggio rispetto alla concorrenza. 

NetApp ti connette ai più grandi cloud storage provider pubblici del mondo

La nostra innovazione e la nostra leadership in materia di cloud sono i motivi per cui tre dei maggiori cloud provider pubblici, AWS, Microsoft Azure e Google Cloud, continuano a collaborare con NetApp. Le nostre soluzioni di storage e gestione dei dati di prim'ordine sono integrate direttamente nei loro cloud. Ti offriamo il controllo sui cloud con soluzioni di gestione dei dati di livello enterprise, disponibili direttamente dalla tua console di gestione del cloud, senza alcun vendor lock-in.

AWS

AWS

Le nostre soluzioni AWS semplificano il passaggio da enterprise-grade a enterprise-great. Ottieni scalabilità e agilità con gli standard di performance, la protezione dei dati e l'alta disponibilità che ti aspetti nel tuo data center.

Microsoft Azure

Microsoft Azure

Inizia ad affrontare le complessità della gestione dei tuoi dati ovunque con la tecnologia NetApp per Microsoft Azure. Ottieni una gestione dei dati di prim'ordine con la semplicità, le performance e i risparmi sui costi del cloud. Migra i carichi di lavoro più impegnativi in modo più rapido e semplice di quanto pensavi possibile.

Google Cloud

Google Cloud

Ottieni esattamente ciò di cui hai bisogno per la tua trasformazione digitale: agilità, sicurezza e scalabilità in Google Cloud. Semplifichiamo la gestione dei carichi di lavoro critici e ti aiutiamo a utilizzare le funzionalità di analisi avanzate di Google per superare anche le sfide più complesse.

Una storia di successo sul cloud storage

Abbiamo aiutato innumerevoli clienti a trasformare la loro idea di cloud in realtà, alle loro condizioni. Non devi crederci sulla parola.

Siemens Healthineers

Assistenza sanitaria e dati vanno di pari passo. Siemens Healthineer stava registrando una crescita esplosiva dei volumi di dati in ogni area del business, aveva un'infrastruttura obsoleta e necessitava di un migliore accesso ai dati per i vari team. Aveva bisogno di una soluzione e anche rapidamente. Hanno scelto NetApp. Li abbiamo aiutati a sviluppare una strategia cloud-first per i servizi dati allo scopo di eliminare la complessità e dare più slancio all'innovazione. L'azienda ha anche ridotto i costi di tiering dei dati fino al 50%.

Vantaggi dell'utilizzo del cloud storage pubblico

  • Risparmio sui costi. Poiché non è necessario acquistare o gestire l'hardware (processi di cui si occupa una terza parte), ora puoi ridurre le spese in conto capitale. Puoi persino permetterti uno storage dalle performance più elevate, perché i vendor distribuiscono i costi tra gli utenti. Inoltre, puoi eseguire il tiering dei dati in base alla priorità e alla frequenza di utilizzo, in modo da ridurre i costi per lo storage dei dati a priorità inferiore.  

  • Mobilità e accessibilità dei dati. È possibile accedere al cloud storage in qualsiasi momento, da qualsiasi dispositivo e luogo, perché l'interfaccia dell'ambiente di storage utilizza Internet e un browser Web. Questo permette di lavorare facilmente con team e utenti distribuiti in diverse aree geografiche. 

  • Disaster recovery e riduzione dei rischi. I servizi di cloud storage generalmente includono la replica e la ridondanza automatica dei dati. I dati vengono distribuiti sui vari dispositivi hardware e nella tua area geografica. Questa ridondanza ti protegge da disastri naturali, guasti hardware e molto altro. Grazie all'utilizzo del cloud per archiviare i sistemi di failover e i backup, in caso di inoperatività dei sistemi on-premise, i dati rimangono disponibili.  

  • Scalabilità. Puoi scalare la capacità di cloud storage in modo dinamico in base alle esigenze applicative. E i limiti di capacità sono in genere abbastanza elevati per la maggior parte dei carichi di lavoro.  

  • Agilità e risparmio di tempo. La gestione delle licenze e l'implementazione dello storage cloud sono processi rapidi e semplici: spesso vengono eseguiti in meno di un'ora e sono molto più veloci dell'acquisto dell'hardware. Inoltre, non sono richieste significative conoscenze tecniche per implementare un container di storage, perché il cloud provider mantiene e gestisce l'ambiente. Invece dei protocolli FTP e SFTP lenti, il caricamento dei file è comodo e molto più veloce. 

Vantaggi dell'utilizzo del cloud storage privato

  • Esperienza simile a quella del cloud. Il cloud storage privato offre un'esperienza di storage scalabile e di tipo cloud pubblico on-premise, con molti dei vantaggi del cloud pubblico. 

  • Maggiore sicurezza e controllo. È possibile ottenere livelli più elevati di sicurezza e controllo, perché i cloud privati vengono implementati in un data center o in un ambiente controllato, gestito dall'IT in-house. Questo approccio è vantaggioso quando è presente una rigida normativa in materia di conformità e sovranità dei dati. 

  • Ambiente ottimizzato per il business. Puoi dimensionare e ottimizzare un ambiente di cloud privato in base alle esigenze del business. Inoltre, il degrado delle performance e la latenza associati ai data center del cloud pubblico sono ridotti.

Domande frequenti sullo storage cloud

Che cos'è il cloud storage?

Il cloud storage pubblico è un modello di cloud computing in cui più utenti concedono in licenza la capacità dello storage e archiviano i dati in remoto, su server con un'infrastruttura storage la cui gestione, operatività e manutenzione sono a carico di un cloud storage provider. Aziende come AWS, Google, Microsoft e IBM offrono lo storage come servizio che le imprese possono utilizzare per supportare diversi carichi di lavoro aziendali. I vantaggi che si ottengono sono scalabilità, agilità, accessibilità dei dati e libertà di gestire l'infrastruttura storage. 

Con il cloud storage privato, tutte le risorse sono dedicate a una singola azienda o a un singolo cliente. Il cloud privato offre molti dei vantaggi del cloud pubblico, combinati con il controllo e la sicurezza dell'infrastruttura IT on-premise. Il cloud storage privato può essere vantaggioso se la tua organizzazione prevede rigorosi requisiti di conformità alla sicurezza e carichi di lavoro basati su dati sensibili e proprietari. I cloud privati possono essere ospitati on-premise nel tuo data center, nell'infrastruttura di un cloud provider di terze parti o nell'infrastruttura di un data center off-site. 

Come funziona il cloud storage? 

I sistemi storage dei provider di cloud pubblici sono costituiti da numerosi data center o server distribuiti. Queste risorse vengono concesse in leasing come capacità on-demand o riservata. I servizi vengono generalmente offerti in diverse aree geografiche in tutto il mondo; è possibile scegliere una regione vicina alla propria azienda o che soddisfi requisiti normativi, geografici o di altro tipo. Il provider di storage è responsabile della gestione, del funzionamento e della manutenzione della propria infrastruttura storage e deve garantire agli utenti un accesso affidabile ai dati.

È possibile accedere, modificare e salvare i dati nel cloud storage praticamente da qualsiasi luogo, poiché la connessione all'ambiente di storage avviene solitamente attraverso una rete, in genere un browser Web su Internet. La gran parte dei cloud provider offre diverse opzioni di storage, come storage a oggetti, storage a blocchi e file service, in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte delle applicazioni.

Come si configura lo storage cloud?

Innanzitutto, devi scegliere un cloud provider pubblico che soddisfi le esigenze specifiche della tua organizzazione, tra cui pratiche di sicurezza, accordi SLA su affidabilità e performance, servizi cloud e risorse regionali. Per configurare lo storage cloud, devi iscriverti al tuo cloud provider (o provider) e accedere alla console di gestione. Implementare lo storage attraverso il portale Web o il marketplace del cloud provider è un'operazione semplice. Per le aziende più grandi, i cloud provider potrebbero offrire un accordo aziendale su misura per le esigenze dell'azienda.

Quali sono i principali tipi di cloud storage?

I tre tipi principali di cloud storage sono cloud pubblico, cloud privato e cloud ibrido. La tecnologia di cloud data storage include storage a oggetti, storage a blocchi e file storage o file service. Offrono vantaggi differenti e sono adatti a diversi casi di utilizzo.  

Storage a oggetti 

Con lo storage a oggetti (o storage basato su oggetti), ogni dato viene designato come oggetto. È possibile memorizzare dati non strutturati in depositi separati, che utilizzano schemi basati su metadati anziché gerarchie di file. Ciascun dato viene combinato con i relativi metadati e un identificatore univoco per formare un pool di storage; è possibile utilizzare l'ID per richiamare l'oggetto, quando necessario.     

Storage a blocchi 

Lo storage a blocchi utilizza l'astrazione per separare un file in singoli volumi o blocchi di dati. Tali blocchi vengono quindi archiviati come dati separati, ciascuno con un indirizzo univoco. Questo approccio elimina la necessità di storage in una struttura di file. I blocchi fungono da dischi rigidi virtuali e possono essere collegati a istanze o macchine virtuali che possono fungere da storage persistente.  

Storage dei file 

Con il file storage o file service, i dati vengono archiviati come una singola informazione. Per organizzarli tra altri dati, vengono inseriti in una cartella. Questo approccio imita il modo in cui archiviamo i file cartacei ed è noto come storage gerarchico. Per accedere ai dati, un sistema informatico deve conoscerne il percorso per individuarli.

Perché è conveniente utilizzare il cloud storage? 

L'utilizzo del cloud storage pubblico o privato offre numerosi vantaggi, tra cui costi potenzialmente ridotti, scalabilità, disponibilità dei dati e un livello di performance e affidabilità superiore.