Menu

Espansione e passaggio all’approccio Shift-left di NetApp

spot e instaclustr
Sommario

Condivi questa pagina

Anthony Lye
Anthony Lye
2,812 visualizzazioni

"Leader" e "Outperformer" sono due recenti descrizioni di NetApp di cui sono particolarmente orgoglioso.GigaOm Radar for Cloud Resource Optimization.https://gigaom.com/reprint/gigaom-radar-for-cloud-resource-optimization-netapp/ Perché? Perché rappresentano le nostre capacità di innovare, reinventare e contribuire al successo dei nostri clienti. L’aspetto più importante è che queste caratteristiche favoriscono l’espansione del nostro “spazio” ad una velocità incredibile. Si tratta di uno spazio basato sulla combinazione di una buona strategia e un’eccellente esecuzione. Stiamo proseguendo il nostro percorso tradizionalmente orientato al cambiamento e all’introduzione di novità nel settore, aiutando i clienti a gestire e consegnare le applicazioni in modo rapido. Consentiamo ai clienti di espandersi rapidamente ottimizzando i costi del cloud e proteggendo le loro configurazioni cloud.

Ci impegniamo per l’ottimizzazione continua dell'Information Technology

NetApp si impegna da sempre nel campo dell'ottimizzazione per accrescere l'eredità iniziata dal suo fondatore Dave Hitz. Siamo diventati leader nel campo dell'ottimizzazione dello storage prima di chiunque altro. In effetti, secondo la gente eravamo troppo concentrati ad aiutare i clienti a ottimizzare i propri sistemi storage, includendo funzionalità come la deduplica e la compressione gratuite, per permettere loro di ridurre continuamente la spesa rispettando allo stesso tempo i requisiti degli accordi sui livelli di servizio aziendali. Questo approccio tuttavia ci ha permesso di acquisire fiducia, la valuta più importante per il business. Dave aveva ragione. Ci siamo guadagnati la fiducia e continuiamo a ottenerla, grazie ai clienti decennali e ai clienti più recenti che hanno scelto le nostre soluzioni cloud. La nostra mission relativa al cloud rappresenta un’estensione della nostra mission nel campo dello storage on-premise e mira a offrire più spazio nel cloud a costi inferiori.

È il momento di espandersi e passare ad un approccio Shift-left

Abbiamo appena annunciato il nostro intento di acquisire Instaclustr, una piattaforma leader del settore per database open-source, pipeline e applicazioni di workflow fornite come servizio. Questa acquisizione avviene in un momento in cui i clienti creano rapidamente applicazioni sempre più complesse, con un conseguente aumento dei costi e dei rischi. I clienti hanno bisogno di automatizzare e ottimizzare tutte le attività. L’espansione di NetApp permetterà di fornire database, pipeline di dati, nonché soluzioni AI/ML e workflow ottimizzate e sicure ai team basati sulle applicazioni che promuovono i processi di trasformazione digitale. Questi sono i risultati che Instaclustr ci consentirà di ottenere.

Attraverso questa acquisizione, possiamo estendere la nostra proposta di valore al PaaS e adottare un approccio Shift-left per gli sviluppatori di applicazioni attraverso i nuovi team DevOps.

spot and instaclustr

Il PaaS è la nuova frontiera dell'ottimizzazione continua

Da quasi 30 anni NetApp è la principale piattaforma di storage per i database on-premise. Con Azure NetApp Files, AWS FSx per NetApp ONTAP e CVS per Google Cloud, NetApp fornisce lo storage primario per i database dei cloud pubblici. L'acquisizione di Instaclustr è la prossima mossa strategica che NetApp farà per supportare meglio i clienti, semplificare l'esperienza, garantire l’ottimizzazione continua e proteggere la piattaforma per conto dei clienti.

Questa acquisizione dimostra il nostro impegno verso processi di trasformazione digitale basati sulle applicazioni. Abbiamo realizzato una serie di acquisizioni strategiche, tra cui Spot, CloudCheckr e Fylamynt, per offrire FinOps. Adesso, grazie a Cloud Hawk, Cloud Secure e CloudCheckr offriamo SecOps. Forniamo soluzioni per soddisfare le esigenze cloud più complesse dei nostri clienti in termini di scalabilità, performance, velocità, efficienza, sicurezza e costi. Oltre a fornire ai nostri clienti più cloud a un costo inferiore, questa mossa mostra come la nostra leadership e la nostra visione di Spot offra la piattaforma più completa per CloudOps.  

Negli ultimi cinque anni, da leader dello storage on-premise NetApp è diventata leader dello storage cloud grazie a servizi dati aggiuntivi. Con Spot, siamo passati da azienda di storage a una piattaforma Cloud Operations che combina risorse di storage e di calcolo. Da allora siamo passati dalle nostre soluzioni fondamentali alle soluzioni basate su piattaforma con Spot PC per desktop come servizio e Spot Ocean per Apache Spark come servizio. Da quasi zero dollari 5 anni fa abbiamo raggiunto un fatturato AAR di 469 milioni di dollari (Q3 FY22) con l’obiettivo di realizzare un fatturato AAR di 2 miliardi di dollari per la fine dell’anno fiscale 2026.

Instaclustr ci consente di sviluppare il nostro PaaS completo

Grazie a Instaclustr possiamo fornire una piattaforma per l’esecuzione, l’ottimizzazione e la protezione di più database open-source, pipeline di dati e flussi di lavoro. Offriremo una piattaforma come servizio aperta ed estensibile, che consentirà ai team delle applicazioni di creare e implementare soluzioni innovative in modo rapido. Oggi più che mai l’ottimizzazione rappresenta un aspetto fondamentale del business, che è molto vantaggioso per i nostri clienti. NetApp e Instaclustr forniranno una piattaforma come servizio per cloud pubblici e privati.

Questo è solo l'inizio. Vorrei dire che non avete ancora visto nulla, ma non posso perché avete assistito all’evoluzione rapida di NetApp che da consolidata azienda di storage on-premise è diventata un'azienda di software basati sui dati e sul cloud e adesso è un’azienda che offre una piattaforma aperta come servizio, basata sui migliori servizi infrastrutturali.

*L'acquisizione di Instaclustr è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e si prevede che verrà chiusa nel primo trimestre dell'anno fiscale 2023

Anthony Lye

Anthony Lye is executive vice president and general manager of the Public Cloud Services business for NetApp. He is responsible for the strategy and execution to further NetApp’s cloud innovation across public cloud, hybrid cloud, and hyperscaler models and to establish the company as the undisputed leader in managing data in a cloud-integrated world.

Anthony brings more than 25 years of diverse leadership experience to NetApp, spanning roles in development, product management, marketing and sales, and as a high-tech CEO twice. He has focused primarily on cloud innovation for the past 15 years, most recently as the executive vice president and chief cloud officer at Guidewire Software, and at Oracle where he was the senior vice president and general manager of CRM. His background includes leading teams worldwide and hands-on experience building applications and platforms working directly with the developer community.

Visualizza tutti i post di Anthony Lye

Passi successivi

Drift chat loading