NetApp Virtual Storage Tier

Il Virtual Storage Tier di NetApp consente di scalare performance e capacità, ottenendo al contempo la massima efficienza dello storage.

Il Virtual Storage Tier di NetApp® (VST) è un layer di servizio autogestito e guidato dai dati per l'infrastruttura storage. E' in grado di valutare in tempo reale le priorità in base al carico di lavoro e ottimizza le richieste I/O di dati in termini di costo e performance, senza richiedere complesse classificazioni dei dati. I dati vengono posizionati di default nello storage fisico più economico disponibile (di solito dischi SATA ad alta capacità). VST fa poi leva sul caching intelligente per sfruttare al meglio la tecnologia flash con un minimo overhead di I/O e CPU. La promozione dei dati on-demand si basa su modelli di utilizzo, a garanzia di una risposta immediata alle mutevoli richieste dei carichi di lavoro.

In base all'approccio di NetApp all'automated storage tiering (AST), VST è totalmente compatibile con gli ambienti SAN e NAS, oltre a supportare i relativi requisiti di protezione dei dati e business continuity.

Fondato sui punti di forza di NetApp nell'efficienza dello storage e nel caching intelligente, il Virtual Storage Tier offre:

  • Risposta in tempo reale basata sui dati ai più esigenti carichi di lavoro delle applicazioni.
  • Integrazione completa con la tecnologia flash: PCIe e dischi a stato solido (SSD).
  • Efficienza leader del settore grazie all'integrazione di deduplica dei dati e thin cloning..
  • Operatività immediata: "set it and forget it".

Ulteriori informazioni. Leggi la scheda informativa del NetApp Virtual Storage Tier.