Prestazioni elevate

L'approccio innovativo dello storage HPC consente di migliorare la produttività e l'efficienza in modo da ottenere rapidamente risultati concreti.

I cluster ad alte performance che eseguono applicazioni tecniche incrementano il carico dei sistemi storage. Di solito, i requisiti di performance sono nell'ordine di più gigabyte al secondo, con una capacità in grado di scalare fino a diversi petabyte. Le applicazioni HPC (High Performance Computing), come quelle di elaborazione sismica, modellazione del clima, modellazione e progettazione digitale, ricerca genomica, difesa e altre applicazioni che richiedono un elevato volume di dati, devono poter scalare la capacità storage e le performance fino a diversi exabyte senza sacrificare flessibilità o efficienza.

La soluzione

  • NetApp® FastStak e DenseStak sono configurazioni di riferimento progettate proprio per gestire questi requisiti.
  • FastStak consente di ottimizzare le performance dello storage offrendo un'elevata larghezza di banda e valori massimi di IOPS, con risultati leader di settore.
  • DenseStak consente di ottimizzare la densità dello storage in modo da ottenere il massimo della capacità in un rack 40U, standard di settore, offrendo performance eccellenti.
  • Queste soluzioni creano un approccio innovativo allo storage, che può essere adattato per gestire qualsiasi requisito di HPC e offrire l'equilibrio necessario per un funzionamento efficiente.
  • Non occorre eseguire una configurazione eccessiva per soddisfare i requisiti di performance e capacità. Esecuzione più rapida dei carichi di lavoro HPC per migliorare la produttività.

Ulteriori informazioni sulla configurazione delle soluzioni storage HPC .