Lo storage è la struttura fondante del cloud privato

NetApp consente di offrire l'IT as a Service attraverso un'infrastruttura IT condivisa e virtualizzata, l'automazione e le efficienze di servizio, fornendo un'infrastruttura IT flessibile ed efficiente che cresca insieme al vostro business.

Il percorso verso il cloud privato è diverso per ogni azienda. Possiamo aiutarvi in questa transizione con una serie di white paper che offre best practice per lo sviluppo della vostra infrastruttura IT in un cloud privato, basate sui seguenti quattro elementi fondamentali:


NetApp fornisce l'agile infrastruttura dati che ti serve per il cloud computing. Ecco le sue funzionalità:

  • architettura storage unificata con il sistema operativo per lo storage virtualizzato Data ONTAP®, che supporta carichi di lavoro multipli su una singola architettura scalabile;
  • scalabilità multidimensionale e trasparente per l'ottimizzazione delle performance, l'aggiunta della capacità e il miglioramento dell'efficienza operativa al fine di soddisfare le esigenze dinamiche del cloud computing;
  • efficienza dello storage, che consente di ridurre i requisiti di capacità e di favorire una riduzione dei costi di almeno il 50%;
  • multi-tenancy sicura, per suddividere, isolare e offrire risorse condivise di server, storage e rete a diversi gruppi, utenti, reparti o applicazioni;
  • automazione e analitiche di servizio, per l'automazione del provisioning dello storage, la visibilità completa, il monitoraggio e gli avvisi proattivi su disponibilità, performance e conformità con le policy dell'infrastruttura cloud;
  • operazioni continue senza interruzioni per una disponibilità ininterrotta dei dati per le risorse storage cloud condivise con la possibilità di eseguire aggiornamenti hardware e software, manutenzione, bilanciamento del carico e aggiornamenti tecnologici senza alcuna interruzione;
  • protezione integrata dei dati, per soddisfare i requisiti di backup, disaster recovery, archiviazione, conformità e sicurezza definiti negli accordi SLA (Service Level Agreement);
  • Virtual Storage Tiering per prevedere e gestire le esigenze di performance attraverso l'automazione dello spostamento dei dati in base al carico di lavoro e all'affinità delle applicazioni;
  • protezione dei dati integrata per la protezione delle risorse dati attraverso l'amministrazione basata su ruoli, la crittografia e gli antivirus.

Qualunque sia il vostro punto di partenza, possiamo aiutarvi nel passaggio successivo verso il cloud computing. Per ulteriori informazioni, contattate il vostro partner locale o il rappresentante delle vendite NetApp.