Software per NetApp EF550 Flash Array

Ottimizzato in funzione delle performance a bassa latenza, il software NetApp SANtricity è il motore dell'EF550 flash array.

Grazie a 20 anni di esperienza nel supporto dei carichi di lavoro ad alte performance e degli ambienti di database business-critical, il software NetApp® SANtricity® unisce performance sostenibili a bassa latenza con protezione e disponibilità di livello enterprise. Grazie a un firmware ottimizzato, è ideale per le esigenze estreme dei carichi di lavoro a bassa latenza. Il software SANtricity garantisce, inoltre, il flusso ininterrotto di I/O attraverso il failover di percorso automatizzato, l'amministrazione online, la protezione dei dati avanzata, la riparazione e il monitoraggio proattivi, aggiornamenti senza interruzioni e ampie funzionalità di diagnostica.

Caratteristiche del software SANtricity:

  • Firmware ottimizzato per garantire performance costanti, sostenibili e a bassa latenza
  • Numerose funzionalità di tuning in modo da massimizzare le performance per una vasta gamma di carichi di lavoro
  • Monitoraggio dell'usura dei dischi SSD e invio di avvisi in caso di superamento delle soglie definite
  • Affidabilità leader di settore grazie a una protezione dei dati all'avanguardia, al monitoraggio avanzato, alla riparazione proattiva e alle funzionalità di AutoSupport™
  • Protezione dei dati estesa con il mirroring remoto basato su FC e IP, i Dynamic Disk Pool, le copie evolute Snapshot™, la garanzia dell'integrità dei dati e svariate funzionalità di diagnostica

La tabella descrive le funzionalità standard del software SANtricity.

Funzionalità Prodotto/funzionalità Descrizione
Gestibilità Amministrazione dello storage Il software SANtricity Storage Manager offre funzionalità di gestione, una rappresentazione grafica dello storage EF-Series ed E-Series e un'interfaccia semplice per la personalizzazione e le operazioni quotidiane.
Enterprise Management Window EMW offre una vista completa di tutti i sistemi storage EF-Series ed E-Series presenti nel dominio di gestione. Gli amministratori possono aggiungere e rimuovere host e sistemi storage da EMW, monitorare lo stato dello storage e creare report generali sullo stato, configurare notifiche di avviso, lanciare script per eseguire attività di gestione generali e lanciare l'Array Management Window di un determinato sistema storage, in modo da eseguire operazioni dettagliate di configurazione e gestione.
Array Management Window Ciascun Flash Array EF-Series viene gestito attraverso una Array Management Window dedicata. AMW consente di configurare e riconfigurare i volumi (comprese caratteristiche come dimensioni, nome, priorità di modifica, impostazioni della cache e dimensioni dei segmenti), definire host e gruppi di host, consentire l'accesso a set di volumi (denominati partizioni storage) da parte di host o gruppi di host, monitorare lo stato dei componenti di sistema, visualizzare il profilo storage e il log eventi, assegnare hot-spare e monitorare le performance del sistema storage.
Alta disponibilità Protezione del percorso di I/O La protezione del percorso di I/O offre funzionalità di bilanciamento del carico e multipath per il failover del percorso in caso di errori di connessione, HBA o server.
Amministrazione online Grazie all'accesso completo ai dati in lettura e scrittura, è possibile eseguire tutte le attività di gestione mentre lo storage rimane online. In questo modo, gli amministratori dello storage possono apportare modifiche alla configurazione, eseguire attività di manutenzione (compresi aggiornamenti del firmware) o espandere la capacità dello storage senza interruzione dell'I/O con gli host collegati.
Protezione dei dati Livelli RAID 0, 1, 3, 5, 6, 10 Grazie al supporto di diversi livelli di RAID, il software SANtricity consente di gestire svariate esigenze di capacità e performance e vari livelli di servizio.
Dynamic Disk Pools I DDP consentono agli amministratori dello storage di migliorare la protezione dei dati e garantire performance prevedibili in ogni condizione. I DDP distribuiscono in maniera uniforme dati, informazioni di protezione e capacità di riserva nel pool di dischi di un Flash Array. Grazie a una tecnologia di nuova generazione è possibile ridurre al minimo l'impatto sulle performance legato al guasto di un disco e riportare il sistema alle condizioni ottimali con una velocità fino a otto volte superiore rispetto a quella dei RAID tradizionali. La riduzione dei tempi di rigenerazione e la tecnologia brevettata di ricostruzione basata sulla priorità consentono ai DDP di limitare i rischi di rottura di più dischi offrendo un livello di protezione dei dati impossibile per il RAID tradizionale.
Monitoraggio proattivo dello stato dei dischi Il monitoraggio proattivo dello stato dei dischi analizza ogni I/O sui dischi e tiene traccia del tasso di errori e delle eccezioni provenienti dai dischi, nonché del peggioramento delle performance spesso associato a problemi interni ai dischi non segnalati. Grazie alla tecnologia di analisi predittiva dei guasti, quando si supera il valore di soglia definito per gli errori o per la riduzione delle performance, condizione che indica l'elevata probabilità di un guasto imminente, il software SANtricity invia un avviso critico ed esegue le azioni correttive necessarie per proteggere i dati.
Monitoraggio dell'usura Il software SANtricity esegue un monitoraggio proattivo dell'usura dei dischi SSD e invia un alert di errore critico al raggiungimento delle soglie definite.
Replica dei dati Copia logica - Software SANtricity Snapshot™ Il software Snapshot può creare un'immagine point-in-time, o copia logica, di un volume storage, consentendo ai server secondari di accedere a una versione sospesa dei dati di produzione per numerose applicazioni, come backup, test o sviluppo delle applicazioni, analisi delle informazioni e data mining.
Clone - Volume Copy Volume Copy consente di creare una copia fisica completa (clone) di un volume in un sistema storage. Il volume clone è un'entità univoca che è possibile assegnare a qualsiasi host ed è a disposizione delle applicazioni che richiedono una copia completa point-in-time dei dati di produzione (ad esempio backup, test o sviluppo delle applicazioni, analisi delle informazioni e data mining), senza incidere sulle performance del volume di produzione.
Disaster Recovery - Mirroring remoto dei volumi Volume Copy consente di creare una copia fisica completa (clone) di un volume in un sistema storage. Il volume clone è un'entità univoca che è possibile assegnare a qualsiasi host ed è a disposizione delle applicazioni che richiedono una copia completa point-in-time dei dati di produzione (ad esempio backup, test o sviluppo delle applicazioni, analisi delle informazioni e data mining), senza incidere sulle performance del volume di produzione.
Risoluzione dei problemi Diagnostica avanzata Acquisizione e monitoraggio avanzato dei dati di diagnostica per un completo isolamento degli errori e la semplificazione dell'analisi di eventi imprevisti.
Recovery Guru Recovery Guru aiuta a risolvere i problemi e individua la corretta procedura di ripristino per riprendere le operazioni il più presto possibile. Recovery Guru visualizza informazioni dettagliate relative a un determinato problema ed elenca le fasi di recovery necessarie per riprendere le operazioni.