Un software antivirus integrato può stroncare il malware all'origine, contribuendo a proteggere i dati sui tuoi dispositivi storage NetApp® da computer compromessi.

 

Le reti aziendali sono costantemente soggette ad attacchi perpetrati utilizzando una moltitudine di armi, rendendo la scansione antivirus un must. I dispositivi di storage NetApp supportano una funzionalità antivirus (AV) integrata in partnership con fornitori leader per la protezione dei dati aziendali dai virus del computer. Le soluzioni combinate sono progettate al fine di rilevare e impedire la diffusione di codice dannoso prima che i dati vengano compromessi.

Sia che la scansione venga eseguita direttamente nel dispositivo di storage tramite Data ONTAP® in cluster oppure attraverso server AV, la funzionalità antivirus è strettamente integrata nel sistema operativo Data ONTAP 8.1 del dispositivo storage NetApp.

La scansione antivirus integrata consente ai motori antivirus McAfee o Sophos di accedere direttamente ai dati utilizzando un protocollo di storage controller nativo rapido, riducendo i costi tipici delle soluzioni antivirus off-box tradizionali. È supportato l'accesso ai file sia CIFS che NFS.

I server antivirus off-board utilizzano chiamate di procedura remota e una connessione CIFS autenticata. Più server possono essere configurati per supportare uno o più dispositivi di storage NetApp per massimizzare la ridondanza e le performance.


  • Segui il nostro blog e scopri come proteggere i tuoi dati più preziosi con la suite completa di soluzioni integrate per la protezione dei dati di NetApp.