Semplificate la gestione e aumentate la produttività per le operazioni di backup, ripristino e disaster recovery in ambienti VMware.

Uno dei tanti vantaggi della virtualizzazione consiste nel consolidamento di server multipli scarsamente utilizzati e nel loro impiego come macchine virtuali su un sistema singolo. Potrete così risparmiare spazio, diminuire i costi di alimentazione e raffreddamento e utilizzare un numero ridotto di macchine ottenendo una maggiore produttività. Vi accorgerete anche che nei server ad utilizzo elevato non sono necessari cicli addizionali per l'esecuzione di agenti di backup. Con NetApp®, potrete eseguire i backup sul sistema di storage e utilizzare meglio i server per eseguire le applicazioni.

SnapManager® per Virtual Infrastructure viene utilizzato insieme a VMware vCenter, per automatizzare e semplificare la gestione delle operazioni di backup e ripristino. Gli amministratori di ambienti VMware hanno adesso a disposizione uno strumento di gestione facile da utilizzare per creare backup coerenti con le applicazioni per le proprie macchine virtuali. Inoltre, possono ripristinare in un istante archivi di dati, macchine virtuali, file vmdk o file singoli all'interno di una macchina virtuale ospite.

Incrementate le operazioni di disaster recovery: SnapManager per Virtual Infrastructure può essere utilizzato per attivare gli aggiornamenti SnapMirror® al termine delle operazioni di backup, consentendovi di archiviare le copie di backup più recenti in un sito secondario.

Ecco come SnapManager può automatizzare l'infrastruttura virtuale (PDF) e conferire maggiore potere agli amministratori di ambienti VMware.