Per il dodicesimo anno consecutivo, NetApp figura nella lista "100 Best Companies to Work for" di FORTUNE

È ufficiale! Il magazine Fortune e il Great Place to Work Institute hanno confermato ancora una volta ciò di cui eravano già consapevoli in NetApp: questo è "great place to work", in tutto il mondo. NetApp è al terzo posto nella lista "World's Best Multinational Workplaces 2013" del Great Place to Work Institute, ed è anche al #33 posto nella lista "100 Best Companies to Work For" di FORTUNE per il 2014. Per il dodicesimo anno consecutivo NetApp figura nella prestigiosa lista delle cento aziende d'elite. Nel 2009 si è classificata al primo posto.

Essere nella lista "100 Best" del magazine FORTUNE e nella lista "World's Best Multinational Workplaces" rappresenta una testimonianza di una forte cultura globale ed è al contempo il riflesso della passione e dell'impegno che ogni dipendente profonde nel lavoro ogni giorno. I nostri dipendenti sono il cuore e l’anima di una cultura che spinge ad andare oltre e ci abilita ad attirare e trattenere la migliore squadra al mondo, oltre ad assicurarci una posizione di vantaggio sulla concorrenza. Il nostro impegno sui valori condivisi ci unisce in tutto il mondo e crea un ambiente dove prosperano innovazione e lavoro di squadra. 

“Le nostre persone hanno talento e sono unite nel perseguire un unico scopo: aiutare i nostri clienti e partner ad avere successo.” — Tom Georgens, CEO

Creare un ambiente dove le persone e l’innovazione prosperano favorisce il sucesso di clienti e partner. Essere un’azienda ideale per cui lavorare ci rende un’azienda ideale con cui lavorare. I nostri clienti e partner avvertono quanto c’è di diverso nel modo in cui collaboriamo con loro. In NetApp, persone ispirate e soddisfatte garantiscono il successo dei nostri clienti e dei partner in tutto il mondo.


In NetApp condividiamo una vision: dobbiamo essere un’azienda modello. Tale vision ci spinge a raggiungere i migliori risultati possibili a beneficio delle realtà che interagiscono con noi, nel rispetto dei nostri valori fondamentali. Crediamo che essere un punto di riferimento significhi imporsi sul mercato con integrità e onore. Una cultura solida è il punto di partenza per il nostro successo e per quello dei nostri clienti e partner. È ciò che rende concreta la nostra promessa di aiutare i clienti a andare più lontano, più velocemente.

Un "great place to work" in tutto il mondo
NetApp è regolarmente riconosciuta dal Great Place to Work Institute, la rivista FORTUNE e altre pubblicazioni locali come un "great place to work" in molti paesi e città del mondo. Nel 2013 NetApp è rientrata fra i primi 10 nell'elenco Great Places to Work nella maggior parte dei posti in giro per il mondo in cui ha preso parte alla classifica Best Workplace.

2014

Giappone: 4° posto
Stati Uniti: 33° posto

2013

Francia. 1° posto
Germania: 1° posto
Grande Cina: 1° posto
Research Triangle Park (RTP): 1° posto
NetApp Svizzera: 2° posto
Austria: 2° posto
Australia: 3° posto
Dallas: 3° posto
Pittsburgh Technology Center (PTC): 3° posto
Europa: 3° posto
World’s Best (2013): 3 posto
Chicago: 4° posto
Canada: 5° posto
Giappone: 5° posto
Danimarca: 6° posto
Los Angeles: 6° posto
Stati Uniti: 6° posto
New York: 6° posto
Washington, D.C.: 6° posto
Paesi Bassi: 7° posto
Regno Unito: 11° posto
Minnesota: 26° posto
India: 34° posto

Diventa un cliente, partner o dipendente NetApp e scopri da solo perché NetApp è una delle migliori società al mondo.

Le liste del Great Place to Work Institute e del magazine FORTUNE si fondano su interviste condotte fra i dipendenti e i manager di migliaia di aziende in tutto il mondo. La presenza in tale lista testimonia di quanto siano importanti per noi la credibilità, la correttezza, il rispetto, l’orgoglio e lo spirito di gruppo.

Secondo il Great Place to Work Institute, “Essere riconosciuti come una delle società ideali per cui lavorare non significa solo che c’è attenzione per i dipendenti, significa essere un motore dell’economia globale.”

Misurandoci con altre grandi realtà, possiamo imparare, porre obiettivi ancora più ambiziosi e garantirci successo sul lungo termine.