Network Appliance leader nello iSCSI storage market supporta l' iSCSI software initiator version 2.0 di Microsoft

Milano, 13 aprile 2005 -- La Network Appliance, Inc. (NASDAQ: NTAP) ha oggi annunciato di supportare il Microsoft Windows® iSCSI Initiator 2.0. Il supporto dell'initiator dimostra la rapida integrazione delle soluzioni storage di NetApp® con le ultime tecnologie di storage di Microsoft Windows . NetApp è fra i primi a supportare l'ultima versione dello iSCSI initiator di Microsoft, sottolineando la continua visione di entrambe le società di promuovere l'utilizzo del protocollo iSCSI a beneficio delle grandi aziende.

"Le potenti funzionalità dell'ultimo initiator iSCSI di Microsoft combinate con le avanzate capacità di gestione dei dati dei sistemi FAS di NetApp, fanno della IP SAN una scelta competitiva per il loro utilizzo nelle grandi aziende" ha detto Patrick Rogers, vice presidente, Products e Partners di Network Appliance. " I clienti potranno ora avere ulteriori vantaggi dei loro investimenti di storage su Windows per l'accresciuta semplicità, per l'aumento delle prestazioni e della scalabilità delle loro applicazioni server su Windows, compresi Exchange Server, SQL Server, e SharePoint Services."

" I clienti hanno ora un'opzione quando devono costruire una soluzione di storage di rete ad alta affidabilità ed alta qualità" ha detto Rahul Auradkar, direttore della divisione Windows Server di Microsoft. "Il supporto di NetApp della versione 2.0 del Windows iSCSI initiator porta numerosi vantaggi, integrando il Microsoft Multipath Input/Output (MPIO) ed il supporto per x64. Questi miglioramenti aiuteranno la aziende ad approfittare dei loro investimenti attuali di Windows per migliorare il valore e l'efficienza operativa dei loro sistemi di storage di rete."

Utilizzando la versione 2.0 del Windows iSCSI Initiator, i clienti possono facilmente installare una IP SAN, che potrà avvantaggiarsi delle ultime funzionalità dell' initiator ISCSI di Microsoft e dei sistemi storage iSCSI di NetApp, che includono una migliorata connettività, un'accresciuta disponibilità, ed un avanzata capacità di correzione degli errori e di ripristino dei dati.

I clienti vedranno numerose vantaggi con la seconda versione dell'initiator ora disponibile, il più evidente è l'integrazione con il MPIO di Microsoft, il supporto della correzione degli errori a tutti i livelli, ed il supporto della edizione di Windows Server per x64. Questi miglioramenti, offrono ai clienti la possibilità di fare il failover ed il bilanciamento del carico sui loro server Windows.

Il supporto di NetApp della versione 2.0 dell'initiator iSCSI di Windows per i sistemi di storage di NetApp offre ai clienti una soluzione unica , che ha subito controlli e prove rigorose che permette loro un utilizzo robusto ed efficace nelle SAN di Microsoft.

Network Appliance

Network Appliance e' leader mondiale nelle soluzioni di storage unificate, rivolte alle aziende caratterizzate da un utilizzo intensivo dei dati. Sin dal suo ingresso nel mercato nel 1992, Network Appliance fornisce soluzioni sicure, veloci ed efficienti che continuano a guidare l'evoluzione dello storage. Ulteriori informazioni sulle soluzioni e i servizi Network Appliance sono disponibili al sito: www-it.netapp.com.

Per ulteriori informazioni:

Massimo Morigi / Maria Teresa
Trifiletti
LEWIS - Global Public Relations
Tel: +39 02 4671 2235
Email: massimom@lewispr.com
/ mariat@lewispr.com
Web: www.lewispr.com
Bianca van Dulst
Network Appliance
Tel : 0031 23567 9689
Email : bvdulst@netapp.com