Network Appliance presenta nuove soluzioni per il consolidamento storage e la protezione di dati eterogenei

SUNNYVALE, Calif. - 20 Febbraio 2003 -- Network Appliance rafforza la propria leadership nelle soluzioni per il consolidamento storage e la protezione di dati eterogenei annunciando diverse novità hardware e software. Aziende di medie e grandi dimensioni hanno ora l'opportunità di proteggere meglio i propri dati, mantenere la continuità operativa, abbattere drasticamente i tempi di recovery e approfittare dei massimi livelli di flessibilità, prestazioni e semplicità semplicemente adottando soluzioni NetApp come NearStore R150, SnapVault, MetroCluster e una proposta certificata basata su NearStore e VERITAS Volume Replicator. Queste soluzioni dimostrano la leadership di Network Appliance nelle soluzioni di backup e ripristino basate su disco che permettono alle aziende di mantenere la continuità operativa e un'adeguata quanto necessaria preparazione ai casi di disaster recovery.

Network Appliance ha anche presentato una novità assoluta: la prima implementazione server-side di NFS Version 4.0, il software che permette alle aziende di consolidare le risorse storage di cui dispongono ricavandone una soluzione assai più robusta e sicura. Completa le novità presentate anche una nuova versione di Virtual File Manager - VFM 3.0, la prima soluzione per la virtualizzazione storage a livello di file, ideale per effettuare una migrazione lineare e trasparente delle risorse storage eterogenee.

"I clienti si sono sempre rivolti alle soluzioni NetApp per ottenere dalle risorse storage maggiori livelli di prestazioni, flessibilità e semplicità", ha dichiarato Mark Santora, Senior Vice President of Marketing di Network Appliance. "Con le nuove soluzioni appena presentate, Network Appliance continua a far evolvere il tradizionale paradigma della replica e delle operazioni di backup/ripristino. I clienti possono ora estendere l'adozione delle soluzioni NetApp per conseguire quella protezione avanzata dei dati che è ormai essenziale per il successo di qualunque attività di business - e risolvere così con tranquillità e sicurezza una delle maggiori sfide IT".

Le soluzioni nel dettaglio

Protezione dati

In un contesto economico competitivo come quello attuale, l'accesso ai dati rappresenta un fattore essenziale per raggiungere il successo, e lo storage costituisce un elemento chiave per ottenere velocità e affidabilità nell'accesso ai dati. Con le nuove soluzioni appena annunciate, Network Appliance estende il proprio portafoglio di sistemi per backup/recovery basati su disco aggiungendovi:
  • Il miglioramento delle prestazioni nelle operazioni di ripristino, fino a ottenere un recovery pressoché istantaneo in caso di problemi ai dati e aiutare così le aziende a mantenersi operative sempre.
  • La riduzione dei costi di infrastruttura e fermo operativo associati alle alternative di backup e restore tradizionali eliminando le onerose finestre di backup, velocizzando le procedure di ripristino, tagliando significativamente le necessità di ampiezza di bansa e semplificando radicalmente le funzioni di amministrazione e recovery dei dati
  • L'estensione dei vantaggi delle soluzioni di backup e recovery NetApp anche agli ambienti storage eterogenei, consentendo ai clienti di massimizzare il ritorno dagli investimenti in risorse storage legacy
  • L'allargamento ai data center delle robuste funzionalità di sicurezza di NFS V4, caratteristica essenziale per aiutare le aziende ad attuare una strategia completa di protezione e integrità dei dati
Consolidamento storage

Con il rapido proliferare dei dati, ridurre la complessità associata alla gestione di server distribuiti e di una base di utenza sparpagliata rappresenta un imperativo IT. Le soluzioni appena presentate estendono il portafoglio NetApp per il consolidamento storage con nuovi accorgimenti studiati per:
  • Eliminare le interruzioni e le complessità operative associate al consolidamento dei server e delle relative risorse storage
  • Ridurre la complessità amministrativa e le problematiche di supporto operativo associate a data server regionali o distribuiti
  • Rafforzare enormemente la sicurezza degli ambienti storage distribuiti
I prodotti

NearStore R150 è l'ultima aggiunta in ordine di tempo alla gamma NearStore, la prima soluzione basata su hard disk dedicata alle operazioni di backup/recovery e allo storage nearline. Lanciato quasi un anno fa e da allora diffusosi sul mercato con oltre tre petabyte complessivamente installati dalla clientela ad oggi, il sistema NearStore è diventato lo standard aziendale de facto per lo storage nearline. Il modello di seconda generazione NearStore R150 raddoppia sia la capacità, ora a 24TB per modulo, sia il throughput di backup, che può raggiungere i 430GB all'ora - a un costo di 1 centesimo di dollaro per megabyte. La nuova versione del software SnapVault rafforza le proposte NetApp rivolte alle soluzioni per il backup da disco a disco sfruttando le API aperte NDMP per supportare una gamma di sistemi storage NetApp e di altri produttori. Collaborando con importanti partner specializzati come Atempo, BakBone, CommVault, Computer Associates, LEGATO systems, Reliaty, Syncsort e VERITAS al fine di allargare la portata di SnapVault negli ambienti storage eterogenei, Network Appliance consente di risolvere una delle più complesse sfide aziendali con il più alto livello di facilità cha abbia mai contraddistinto le procedure di backup. SnapVault aiuta i clienti a consolidare le infrastrutture di backup ricavandone maggiore flessibilità e semplicità di amministrazione, e permette di ricavare una soluzione di replica e backup/restore più robusta comprimendo la finestra di backup e abbattendo le tempistiche necessarie al ripristino. Ulteriori dettagli in merito ai partner NetApp e SnapVault sono disponibili in altri comunicati stampa rilasciati oggi.

MetroCluster è una potente soluzione automatizzata per l'alta disponibilità e la continuità operativa che introduce funzioni di failover rapido all'interno di data center remoti minimizzando la necessità di intervento da parte dell'operatore. Si tratta della prima soluzione software NetApp che fornisce funzioni di replica sincrona su distanze campus/metropolitane: in caso di interruzione - sia essa causata da un problema hardware o software isolato piuttosto che da una situazione anomala dell'intera installazione - MetroCluster estende i vantaggi dei sistemi storage clusterizzati anche a siti distanti svariati chilometri. MetroCluster accede istantaneamente ai dati replicati all'interno di un sistema storage remoto minimizzando l'intervento umano e l'interruzione delle applicazioni client, e fa sì che i dati mirror di un sito remoto siano sempre attuali e pronti ad essere utilizzati a seguito di failover.

VFM 3.0 è l'ultima versione della soluzione automatizzata Network Appliance per la gestione storage, nonché la prima soluzione in assoluto per la virtualizzazione storage a livello di file. VFM 3.0 fa ricorso a namespace globali e a tecniche di virtualizzazione dei file per unificare e gestire risorse file storage distribuite all'interno di reti aziendali in ambienti Windows e UNIX. Le novità apportate a VFM comprendono: monitoraggio semplificato dei casi di failover per mantenere la continuità operativa; migrazione dei dati in modo trasparente rispetto all'utente per agevolare il consolidamento storage e la continuità operativa; eliminazione della gestione dei namespace per semplificare la gestione dello storage su vasta scala.

VERITAS Volume Replicator e NearStore R150 rappresentano una soluzione economicamente conveniente per assicurare la continuità operativa replicando efficientemente i dati attraverso qualunque rete IP da sistemi storage di terze parti verso un sistema NetApp NearStore installato in un sito secondario remoto. Le funzioni di replica possono avvenire in modo sincrono o asincrono. La soluzione rappresenta un'alternativa interessante per tutti quei clienti che non hanno ancora implementato un sistema di disaster recovery per i propri dati o che sono alla ricerca di un metodo per ampliare i sistemi di recovery/continuità operativa già installati in modo maggiormente conveniente sotto il profilo economico. La soluzione supporta completamente tutti i sistemi DBMS compresi Oracle, DB2 e Sybase.

Network Appliance è il primo produttore storage a completare l'implementazione di un server NFS v4 all'interno dei propri sistemi, caratteristica che rafforza la sicurezza delle proposte NetApp. L'utilizzo di funzioni di autenticazione basate su Kerberos v5 fornisce alle soluzioni NetApp un metodo più sicuro per accertare l'identità degli utenti negli ambienti NFS rispetto ai servizi tradizionali come NIS o NIS+; inoltre, semplifica la configurazione dei rapporti di fiducia tra dominii, rafforzando i deployment riguardanti grandi ambienti geograficamente distribuiti. I dati possono essere inoltre sottoposti a cifratura per evitarne impieghi non autorizzati nel corso delle trasmissioni. Anche le operazioni di recovery da NFS v4 risultano più semplici e affidabili, per una maggiore tranquillità del personale e dei responsabili IT.

A proposito di Network Appliance

Network Appliance e' leader mondiale nelle soluzioni di storage unificate, rivolte alle aziende caratterizzate da un utilizzo intensivo dei dati. Sin dal suo ingresso nel mercato nel 1992, Network Appliance fornisce soluzioni sicure, veloci ed efficienti che continuano a guidare l'evoluzione dello storage. Ulteriori informazioni sulle soluzioni e i servizi Network Appliance sono disponibili al sito: http://www-it.netapp.com.

NetApp e NetCache sono marchi registrati. Network Appliance, NearStore, SnapVault, e SnapLock sono marchi di Network Appliance, Inc. negli Stati Uniti e negli altri paesi. Tutti i brand e i prodotti sono marchi e marchi registrati dei rispettivi proprietari e devono essere trattati come tali. U.S.

Per ulteriori informazioni:

Tiziana Scanu
Image Time One
Tel : 02 27790.1
Email : tscanu@imagetimeone.it
Céline Lelong
Network Appliance
él : 0033 (0) 1 55 20 18 00
Email : celine.lelong@netapp.com