NetApp è il primo vendor al mondo per capacità storage spedita in ambito di infrastrutture per il cloud pubblico, secondo una primaria società di analisi*

NetApp Data ONTAP è alla base dello storage e della gestione dei dati nel cloud pubblico

NetApp (NASDAQ: NTAP) ha annunciato oggi che IDC ha indicato NetApp come primo vendor per soluzioni storage spedite nel 2012 e destinate alle infrastrutture di cloud pubblico, per quanto riguarda in particolare la capacità esterna di sistema. La graduatoria è stata redatta come parte dello studio biennale di IDC, Storage User Demand Study[1], che analizza le implementazioni attuali e future di sistemi di storage aziendali per specifici usi dei dati.

Sfruttando la versatilità e l'efficienza del sistema operativo Data ONTAP®, NetApp mette a disposizione una piattaforma universale per i dati, abilitando la portabilità dinamica dei dati e garantendo ampia scelta al cliente nel mix di risorse cloud pubbliche e private.

“Come indicato dal nostro studio, gli utenti finali adottano e continueranno ad adottare una varietà di servizi di cloud storage per ottimizzare e ampliare i loro ambienti storage”, dice Natalya Yezhkova, research director di IDC. “Partecipare alla costruzione di infrastrutture cloud – che differiscono molto dalle architetture storage tradizionali – è un'opportunità fondamentale per i fornitori di sistemi storage, ma richiede anche di introdurre innovazione nella progettazione di prodotti e soluzioni, in modo da poter soddisfare le esigenze dei service provider”.

Sempre più organizzazioni IT integrano infrastrutture cloud private con servizi cloud pubblici. Il software NetApp Data ONTAP® si pone come una base comune per lo storage e la gestione dei dati in tutte le risorse cloud. NetApp assicura ai clienti ampia possibilità di scelta per quanto riguarda le operazioni nel cloud ibrido e supporta tutti i principali ambienti operativi cloud. NetApp ha attualmente stretto partnership con più di 175 cloud service provider che forniscono più di 300 servizi cloud basati su Data ONTAP.

NetApp è il primo grande fornitore di storage a costruire un ecosistema intorno a una soluzione di storage privato per Amazon Web Services ed è stato riconosciuto come Private Cloud Partner of the Year da Microsoft. Inoltre FlexPod®, la piattaforma infrastrutturale integrata di Cisco e NetApp n. 1[2], è una soluzione comprovata per service provider e aziende.

“NetApp si impegna da tempo a fornire soluzioni innovative per i service provider,” ha detto Phil Brotherton, vice president, Cloud Solutions Group di NetApp. “IDC, riconoscendo il nostro primato fra i fornitori di cloud pubblico, mette in evidenza la forza dei nostri prodotti e servizi e le strette collaborazioni con molti dei più evoluti utenti al mondo”.

Ulteriori prospettive sul settore del cloud

Phil Brotherton, Vice President, Cloud Solutions Group, NetApp
Guarda il video di Phil Brotherton che offre ulteriori dettagli sulla strategia cloud di NetApp

Cynthia Stoddard, Senior Vice President and Chief Information Officer (CIO), NetApp
Guarda il video di Cynthia Stoddard che discute l’impatto che la tecnologia sta avendo sul cambiamento del ruolo del CIO e sul business

Ulteriori risorse

Contatti per la stampa:
NetApp Italia
Denis Nalon
Tel. 02 74 87 56 036
Email: denis.nalon@netapp.com

Hill+Knowlton Strategies
Anna Bellini
Michele Bon
Tel. 02 319141
Email: anna.bellini@hkstrategies.com
michele.bon@hkstrategies.com

NetApp, il logo NetApp, Go further, faster, Data ONTAP, FlexPod e MetroCluster sono marchi commerciali o marchi registrati di NetApp, Inc. negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri marchi e prodotti sono marchi commerciali o marchi registrati dei rispettivi proprietari e devono essere trattati come tali.

*includes content depots
[1] IDC Storage Users Demand Study 2013 – Spring Edition, IDC #244209, November 2013
[2] IDC Integrated Infrastructure and Platforms Tracker, 2013 Q2, October 2013 (Integrated infrastructure systems represent only the portion of the total integrated infrastructure and platforms market that are designed for general-purpose, distributed workloads)