Cisco e NetApp ampliano il portfolio FlexPod con nuove soluzioni a supporto di carichi di lavoro con grandi volumi di dati

Lanciato il nuovo FlexPod Select con storage E-Series per gestire grandi quantità di dati; FlexPod Datacenter, chiamato in precedenza FlexPod, include ora gli switch Cisco Nexus 7000 per una più rapida implementazione dell'infrastruttura

Per rendere l’infrastruttura del data center sempre più reattiva alle dinamiche esigenze delle applicazioni, Cisco (NASDAQ: CSCO) e NetApp (NASDAQ: NTAP) hanno ampliato il portfolio FlexPod® con nuovi design validati, in particolare è stato introdotto FlexPod Select per gestire carichi di lavoro con grandi volumi di dati. Il portfolio FlexPod include ora FlexPod Datacenter (in precedenza FlexPod) per i data center primari e per service provider, FlexPod Express (precedentemente ExpressPod™) per la media impresa e le filiali di grandi aziende, e FlexPod Select per carichi di lavoro con grandi volumi di dati.

FlexPod è stato concepito per dare una risposta alla crescente necessità di unire storage, reti, applicazioni e analytics (ad esempio per i Big Data) in un sistema più reattivo e automatico che aumenta l'efficienza e riduce i costi operativi. Le nuove offerte nascono da una visione e una strategia comuni di Cisco e NetApp, il cui obiettivo è unificare filiali, centri di elaborazione dati, service provider e infrastrutture applicative dedicate.

FlexPod Select
FlexPod Select è la prima gamma di soluzioni nel portfolio FlexPod dedicata a carichi di lavoro mirati, come le applicazioni ad alte prestazioni. Inizialmente, la nuova categoria si rivolgerà in particolare a settori quali i servizi finanziari, la pubblica amministrazione, il manifatturiero e altri mercati in cui esiste l’esigenza di gestire richieste intensive di dati da parte di applicazioni basate su Hadoop. Le organizzazioni potranno facilmente implementare FlexPod Select e farlo scalare senza problemi in caso di crescita dei requisiti applicativi.

La soluzione in dettaglio

  • La famiglia FlexPod Select combina i sistemi storage a elevate prestazioni NetApp® ESeries e FAS, i server Cisco UCS® C-Series, gli switch Cisco Nexus® e il software di gestione Cisco® in un’architettura che accelera il time to insight e il time to value. FlexPod Select è la prima soluzione del portfolio FlexPod a includere tra le opzioni la piattaforma brevettata E-Series di NetApp, offrendo prestazioni, densità e flessibilità modulare per un’ampia gamma di carichi di lavoro con grandi volumi di dati.répondre à un large éventail de charges de travail consommatrices de données.
  • FlexPod Select con Hadoop, prima soluzione di questo tipo nella famiglia FlexPod, aiuta a ridurre al minimo i rischi nelle implementazioni di Hadoop, convalidando la piattaforma open source di analisi per lo storage, il calcolo, la connettività e la gestione.

Integrazione con Hadoop

  • FlexPod Select con Hadoop comprende due configurazioni validate: FlexPod Select con distribuzione Cloudera che include Apache Hadoop (CDH) e FlexPod Select con Hortonworks Data Platform (HDP). Entrambe le configurazioni consentono l’implementazione accelerata di un ambiente aziendale Hadoop altamente disponibile sull’architettura FlexPod Select.

Aggiornamenti al portfolio FlexPod
Cisco e NetApp continuano ad arricchire il portfolio FlexPod con nuove soluzioni che integrano le migliori tecnologie di entrambe le società. Le soluzioni FlexPod Datacenter includono ora gli switch della serie Cisco Nexus 7000, la quale fornisce i più alti livelli di disponibilità di rete e continuità operativa. Offre inoltre una scalabilità leader di settore in un sistema 10 Gigabit Ethernet con la maggiore densità del settore, che supporta fino a 768 porte 10 Gigabit Ethernet. FlexPod con Cisco Nexus 7000 consente una configurazione Fibre Channel over Ethernet (FCoE) end-to-end con un fabric Ethernet unificato e funzionalità di DCI per le implementazioni multi-datacenter.

Inoltre, NetApp e Cisco hanno introdotto FlexPod Datacenter con SnapProtect® per fornire una soluzione completa di backup e recovery disk-to-disk-to-tape (D2D2T), con linee guida per implementazioni specifiche in situazioni comuni, per esempio nell’uso di VMware, NAS shares e Microsoft Exchange.

Per saperne di più sui miglioramenti al portfolio, visita NetApp 360 o il blog ufficiale di Cisco.

Il mercato oggi

  • Sulla base di una visione condivisa sul data center unificato, NetApp e Cisco sono riuscite ad affermare rapidamente FlexPod sul mercato. Dal suo lancio nel 2010, la soluzione è stata adottata da più di 2.400 clienti e 900 partner di canale in più di 35 paesi.

Dichiarazioni a supporto

Jim McHugh, vice president, Unified Computing Systems, Cisco
"Cisco e NetApp sono costantemente impegnate a innovare la comune piattaforma FlexPod per rispondere alle esigenze di business dei propri clienti. Quest’ultima espansione del portfolio offre un’ampia flessibilità, nel contesto di un data center unificato, per realizzare un’infrastruttura aperta, scalabile, multi-cloud che può ora supportare alcuni dei più grandi set di dati al mondo. Insieme possiamo aiutare i nostri clienti a semplificare l’implementazione delle loro infrastrutture di data center e trasformarle da centro di costo a una risorsa per l'innovazione e il successo".

Brendon Howe, vice president, Product and Solutions Marketing, NetApp
"NetApp e Cisco stanno ulteriormente potenziando FlexPod, affinando la piattaforma di modo che possa supportare gli odierni ambienti ad alta intensità di dati. Sempre più aziende aggiungono ai loro ambienti potenti tool di gestione dei dati, come Hadoop. I clienti avranno perciò bisogno di soluzioni che semplifichino notevolmente l’implementazione e la gestione delle infrastrutture, offrano efficienza nei costi, riducano i rischi e aumentino l'agilità dell'IT".

Tim Stevens, vice president, Business Development, Cloudera
"La quantità di dati di Apache Hadoop è cresciuta ben oltre ciò che l'infrastruttura tradizionale è in grado di gestire. A causa di questo, i nostri clienti hanno bisogno di un'architettura mirata, scalabile in grado di elaborare e analizzare centinaia di terabyte di dati senza problemi. La piattaforma FlexPod è in grado di memorizzare ed elaborare alcuni dei più grandi dataset al mondo e trasformare carichi di lavoro con un alto volume di dati in informazioni rilevanti per il business".

Shaun Connolly, vice president, Corporate Strategy, Hortonworks
"Con l'introduzione di FlexPod Select per la gestione su Hadoop di carichi di lavoro intensivi, i clienti che nutrono preoccupazioni per quanto riguarda le performance possono finalmente fare affidamento su una piattaforma di nuova generazione per l’elaborazione dei loro dati. FlexPod Select ha il vantaggio di fornire un'infrastruttura altamente disponibile che può lanciare query più veloci e interattive, che si traducono in un’analisi dei dati più profonda e significativa".

Link

Seguici online

FlexPod
FlexPod è un portfolio di soluzioni per l’infrastruttura pre-testate e integrate che combinano Cisco Unified Computing System™, switch Cisco Nexus e componenti storage NetApp, gestiti da Cisco UCS Director con una sola console per carichi di lavoro bare-metal e virtualizzati. Cisco e NetApp hanno sviluppato Flexpod per soddisfare le esigenze di business leader che hanno bisogno di consolidare l'infrastruttura IT, ridurre i costi energetici, ospitare più applicazioni e condividere risorse tra reparti. Il portfolio FlexPod comprende Flexpod Datacenter per i data center aziendali primari e per i service provider, FlexPod Express per le medie imprese e le filiali di grandi aziende, e FlexPod Select per carichi di lavoro intensivi. Il portfolio è compatibile con i principali hypervisor, sistemi operativi, tool di system management e piattaforme di gestione del cloud. Tutti i componenti FlexPod sono ordinabili attraverso i canali di distribuzione o di rivendita dei rispettivi vendor.

Cisco
Cisco (NASDAQ: CSCO) è leader mondiale nella fornitura di soluzioni IT che aiutano le aziende a cogliere le opportunità di domani, dimostrando che possono accadere cose formidabili quando si connette ciò che in precedenza era scollegato. Per notizie e informazioni, visita il sito www.thenetwork.cisco.com.

NetApp
NetApp crea innovative soluzioni di storage e di gestione dei dati, che favoriscono il progresso delle aziende, garantendo risparmi eccezionali sui costi. L'impegno a vivere i nostri valori fondamentali e a essere sempre riconosciuti come un ottimo luogo di lavoro in tutto il mondo è un fattore chiave del successo e della crescita a lungo termine di NetApp, dei clienti e dei partner. Vieni a scoprire sul nostro sito www.netapp.com/it la nostra passione nel sostenere aziende, sparse in tutto il mondo, che vogliono andare più lontano, più velocemente.

Contatti per la stampa:
NetApp Italia
Denis Nalon
Tel. 02 74 87 56 036
Email: denis.nalon@netapp.com

Hill+Knowlton Strategies
Anna Bellini / Michele Bon
Tel. 02 319141
Email: anna.bellini@hkstrategies.com
            michele.bon@hkstrategies.com

Cisco Systems
Giulia Quaglieri
Tel: 800 787 854
email: pressit@external.cisco.com
Prima Pagina Comunicazione
Marzia Acerbi, Valentina Ghigna
Tel: 02/91339820
email:ciscocorporate@primapagina.it

 

Cisco and the Cisco logo are trademarks or registered trademarks of Cisco and/or its affiliates in the U.S. and other countries. A listing of Cisco's trademarks can be found at www.cisco.com/go/trademarks. Third-party trademarks mentioned are the property of their respective owners. The use of the word partner does not imply a partnership relationship between Cisco and any other company.

NetApp, the NetApp logo, Go further, faster, ExpressPod, FlexPod, and SnapProtect are trademarks or registered trademarks of NetApp, Inc. in the United States and/or other countries. Cisco, Cisco Capital, Cisco Nexus, and Cisco UCS are registered trademarks and Cisco Unified Computing System is a trademark of Cisco Systems, Inc. All other brands or products are trademarks or registered trademarks of their respective holders and should be treated as such.

Forward Looking Statements:
Cisco: This release may be deemed to contain forward-looking statements, which are subject to the safe harbor provisions of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995. These statements include, among others, statements regarding the collaboration between Cisco and NetApp, Cisco remaining strongly committed to the FlexPod portfolio, Cisco continuing to lead the industry in data center, and Cisco and NetApp bringing significant value to mutual customers. Readers are cautioned that these forward-looking statements are only predictions and may differ materially from actual future events or results due to a variety of factors, including, the ability of the companies to partner successfully, the ability to achieve expected benefits of FlexPod, business and economic conditions and growth trends in the networking industry, customer markets and various geographic regions, global economic conditions and uncertainties in the geopolitical environment and other risk factors set forth in Cisco's most recent reports on Form 10-K and 10-Q filed on September 12, 2012 and May 21 2013, respectively. Any forward-looking statements in this release are based on limited information currently available to Cisco, which is subject to change, and Cisco will not necessarily update the information.