Cisco e NetApp espandono le proprie soluzioni dedicate all’infrastruttura del Data Center per aumentare la copertura del mercato

Cisco e NetApp espandono le proprie soluzioni dedicate all’infrastruttura del Data Center per aumentare la copertura del mercato

Lanciata la nuova soluzione ExpressPod per fornire efficienza e semplicità dell’IT a piccole e medie imprese; ampliata la soluzione FlexPod che aggiunge il supporto per lo storage clustering e per Oracle RAC al fine di consentire operazioni scalabili alle grandi aziende

SAN JOSE E SUNNYVALE, Calif., 10 ottobre 2012 — Al fine di espandere ed estendere la propria famiglia di soluzioni per l’infrastruttura, Cisco e NetApp (NASDAQ: NTAP) hanno introdotto oggi ExpressPod, un bundle di soluzioni pre-pacchettizzate e testate per le organizzazioni di piccole e medie dimensioni in crescita. È stata inoltre ampliata la piattaforma data center già esistente sul mercato chiamata FlexPod®, aggiungendo nuove funzionalità di storage clustering e rilasciando una soluzione convalidata anche da VMware® per Oracle® Real Application Cluster (RAC) su FlexPod.

Le soluzioni per l’infrastruttura di Cisco® e NetApp® saranno mostrate questa settimana al VMworld Europe presso gli stand di Cisco (D200) e NetApp (D206).

ExpressPod – Soluzione infrastrutturale per organizzazioni di piccole e medie dimensioni
Per le piccole e medie imprese in crescita che iniziano a virtualizzare i propri ambienti di rete, storage e calcolo, ExpressPod offre un bundle di soluzioni pre-pacchettizzate e collaudate. Integrata e distribuita attraverso partner di canale comuni, ExpressPod integra server Cisco UCS® C-Series, storage NetApp FAS2220 o FAS2240 e switch Cisco Nexus® 3048 con gestione dell’infrastruttura, in una soluzione infrastrutturale facile da implementare. ExpressPod supporta un ecosistema aperto di soluzioni di gestione e hypervisor.

FlexPod – Miglioramenti in termini di scalabilità, capacità e prestazioni
Venendo incontro alle esigenze dei grandi data center enterprise, FlexPod ora offre il supporto e la convalida di VMware vSphere® su NetApp Data ONTAP® 8 Cluster-Mode. Ora, le organizzazioni possono crescere aggiungendo nodi al proprio cluster storage creando storage pool di grandi dimensioni che si estendono su più dispositivi storage e sono in grado di scalare quasi all'infinito. Le risorse nel pool di storage possono essere allocate dinamicamente e isolate in modo sicuroper il supportare la multi-tenancy. Lo storage clustering di NetApp consente inoltre la migrazione senza interruzioni di centinaia di macchine virtuali alla volta, facilitando il bilanciamento del carico, la manutenzione del sistema e l’aggiornamento dei dispositivi senza interrompere le applicazioni in esecuzione.

Inoltre, per le aziende che virtualizzano database Oracle RAC con VMware vSphere e vCenter™, Cisco e NetApp offrono supporto con validated design , che includono best practice documentate sull’implementazione. La soluzione Oracle RAC su FlexPod, compatibile con VMware, garantisce la multi-tenancy sicura, la mobilità delle applicazioni e dei dati, la protezione integrata dei dati e il provisioning automatizzato. Queste caratteristiche forniscono alle aziende una soluzione di produzione virtualizzata pre-convalidata per gestire più database in meno tempo e spazio.

Nel mese di novembre, FlexPod celebra il suo secondo anniversario. Oggi più di 1.300 clienti in 35 Paesi nel mondo, hanno accelerato la loro transizione verso il cloud con FlexPod, e più clienti stanno valutando i vantaggi esclusivi di gestire lo storage in modalità cluster, tra tutti ricordiamo Ignition Creative, uno studio di produzione di video multimediali e marketing televisivo. Fondata nel 2003, Ignition ha creato trailer, cartellonistica, manifesti, spot televisivi, e pubblicità su internet e stampa di alcuni dei film più noti di Hollywood, ha prodotto show televisivi e videogiochi di successo. L'azienda sta implementando FlexPod per consolidare l’operatività su una singola piattaforma.

"La nostra agenzia è composta da diverse business unit interconnesse - Ignition Creative, Ignition Print e Ignition Interactive - e ognuna provvede alla manutenzione e gestione di un proprio data center", ha detto Rich Oldfield, chief technology officer di Ignition Creative. di Ignition Creative. "Stiamo lavorando con Cisco e NetApp per far convergere la nostra infrastruttura sulla piattaforma data center FlexPod e semplificare massicciamente le operazioni. Con l'implementazione di FlexPod, siamo sicuri che saremo in grado di scalare la nostra infrastruttura senza limiti e senza interruzioni per il business, al crescere delle nostre esigenze".

Abilitare un ecosistema di partner di canale di successo
Fondamentali per il successo dei clienti che adotteranno FlexPod e ExpressPod sono gli oltre 660 partner certificati FlexPod, tra cui 33 Premium partner in EMEA e nelle Americhe, che hanno il compito di aiutare i clienti a implementare l'infrastruttura più semplicemente e velocemente. Oltre a una vasta gamma di offerte e risorse di marketing progettate per aiutare i partner ad accrescere il proprio business e accelerare il successo dei clienti, Cisco e NetApp mettono a disposizione un Help Desk PDI (Plan, Design and Implement), che consente ai partner di collaborare con NetApp e Cisco per risolvere problemi e sfide reali.

Per sostenere i partner che desiderano implementare ExpressPod, Cisco e NetApp offrono pacchetti “pronti all’uso” per aiutarli nel loro ruolo fondamentale di consulenza con le medie imprese clienti. Chiare linee guida e formazione sul deployment, insieme a un supporto leader di settore, risorse marketing e di generazione della domanda da parte di Cisco e NetApp: sono gli strumenti per aiutare i partner a sviluppare practice dedicate all’soluzioni d’infrastruttura che abbiano successo nei reparti IT di tutto il mondo. Le guide per l'implementazione di ExpressPod saranno disponibili per i partner a partire dal novembre 2012.

Dichiarazioni dei Partner:

  • Darren Adams, general manager and vice president, Avnet Technology Solutions, Americas, Cisco Solutions Group
    “Questa nuova soluzione ExpressPod pre-pacchettizzata e testata è ideale per i rivenditori a valore aggiunto Avnet con clienti di piccole e medie dimensioni, il cui business potrebbe beneficiare in modo significativo di una soluzione di virtualizzazione a basso rischio e conveniente per i loro ambienti di networking, storage e calcolo. Essendo l'unico distributore certificato in America del Nord autorizzato a spedire FlexPod convalidati, pre-configurati e testati, ad oggi FlexPod Services by Avnet ha consultato, configurato, integrato, e spedito più FlexPod pre-configurati e testati rispetto a qualsiasi altra fonte. Combinando l'esperienza che Avnet ha costruito negli ultimi 18 mesi con queste nuove e interessanti offerte, tutto è pronto per i rivenditori per offrire una soluzione ad alto valore che colma un vuoto di mercato”.
  • Mark Melvin, ePlus, FlexPod Premium Partner
    "I nostri clienti vogliono investire nella crescita delle proprie organizzazioni, ma senza aggiungere ulteriore complessità al loro ambiente IT. FlexPod sta consentendo a questi clienti di implementare una soluzione collaudata e a basso rischio. In qualità di Premium Partner FlexPod, abbiamo sviluppato una stretta relazione con Cisco e NetApp, accedendo risorse e pacchetti di formazione e abilitazione che ci aiutano a costruire un business di successo intorno al deployment di un’infrastruttura convergente".
  • Bob Olwig, Vice President of Business Strategy, World Wide Technology
    "ExpressPod fornisce a system integrator come WWT una soluzione fondamentale che i nostri clienti di medie dimensioni desiderano sempre più. Esso combina il meglio di prodotti per il computing, il networking, lo storage e la gestione in un’architettura facile da implementare. Inoltre, il supporto ai servizi di vendita, tecnici e professionali da parte di Cisco e NetApp ci permettono di costruire un business di successo, che sfrutta la migrazione verso ambienti virtualizzati che i nostri clienti stanno intraprendendo".

Dichiarazioni dei manager:

  • Brian Allison, director, business development, Cisco
    "Cisco e NetApp sono impegnati a innovare costantemente il portfolio condiviso di prodotti per soddisfare le esigenze di business dei nostri clienti comuni. Basilare per il nostro successo è la nostra robusta offerta di soluzioni che consentono ai nostri partner di aggiungere valore e far crescere il loro business. Forniamo banchi di prova architettonici e risorse tecniche che aiutano il nostro partner di canale a progettare infrastrutture condivise flessibili ed efficienti in grado di soddisfare le esigenze del cliente di oggi e ad anticipare e affrontare le prossime sfide per una crescita futura".
  • Brendon Howe, vice president, product and solutions marketing, NetApp
    "Con l'introduzione di ExpressPod e i miglioramenti alle funzionalità di FlexPod, NetApp e Cisco offrono soluzioni di infrastruttura end-to-end per imprese di medie e grandi dimensioni. Queste soluzioni semplificano l’implementazione di infrastrutture data center e accelerano il passaggio da silos di applicazioni frammentate ad ambienti condivisi, virtualizzati e cloud. "
  • Gary Green, vice president, Global Strategic Alliances, VMware
    “VMware continua a collaborare con Cisco e NetApp per semplificare l'implementazione di ambienti virtualizzati sulle loro nuove ed esistenti piattaforme di infrastrutture data center. VMware è lieta di essere il principale partner per l’infrastruttura cloud a supportare FlexPod e ExpressPod. Poiché sempre più desktop e applicazioni migrano sul cloud, continueremo a collaborare con Cisco e NetApp attraverso la nostra gamma di soluzioni”.

Disponibilità
FlexPod è disponibile già ora presso I partner Certified e Premium di Cisco e NetApp. Per maggiori informazioni, visitate i siti www.netapp.com/it/technology/flexpod o www.cisco.com/go/flexpod.

ExpressPod sarà disponibile a partire da novembre 2012 presso i partner di Cisco e NetApp. Per maggiori informazioni, visitate il sito: www.netapp.com/it/solutions/midsize/ o www.cisco.com/en/US/netsol/ns964/index.html#~eflex.

Ulteriori risorse

Chi è Cisco
Cisco (NASDAQ: CSCO) è il leader mondiale del networking che trasforma il modo in cui le persone comunicano e collaborano. Informazioni su Cisco sono disponibili all'indirizzo www.cisco.com. Per le news, visitate newsroom.cisco.com.

Chi è NetApp
NetApp crea innovative soluzioni di storage e di gestione dei dati, che favoriscono il progresso delle aziende, garantendo risparmi eccezionali sui costi. L'impegno a vivere i nostri valori fondamentali e a essere sempre riconosciuti come un ottimo luogo di lavoro in tutto il mondo è un fattore chiave del successo e della crescita a lungo termine di NetApp, dei clienti e dei partner. Vieni a scoprire sul nostro sito www.netapp.com/it la nostra passione nel sostenere aziende, sparse in tutto il mondo, che vogliono andare più lontano, più velocemente..

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:
NetApp Italia
Antonio Lupo
Tel. 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com
Hill+Knowlton Strategies
Anna Bellini
Michele Bon
Tel. 02 319141
Email: anna.bellini@hkstrategies.com michele.bon@hkstrategies.com

Cisco e il logo Cisco sono marchi commerciali o marchi registrati di Cisco e/o delle sue affiliate negli Stati Uniti e in altri paesi. Un elenco dei marchi commerciali di Cisco sono disponibili all'indirizzo www.cisco.com/go/trademarks. Marchi di terze parti citati sono di proprietà dei rispettivi titolari. L'uso della parola partner non implica una relazione di partnership tra Cisco e qualsiasi altra azienda.

NetApp, il logo NetApp, Go further, faster, Data ONTAP, Flash Accel e FlexPod sono marchi o marchi registrati di NetApp, Inc. negli Stati Uniti e/o in altri paesi. VMware è un marchio registrato di VMware, Inc. SAP è un marchio registrato di SAP AG. Microsoft e SharePoint sono marchi registrati di Microsoft Corporation. Cisco Nexus e sono marchi registrati e Unified Computing System è un marchio di Cisco Systems, Inc. Tutti gli altri marchi o prodotti sono marchi o marchi registrati dei rispettivi proprietari e devono essere trattati come tali.