NetApp ottiene il Microsoft Private Cloud Partner of the Year Award 2012 per i servizi di supporto ai clienti

I riconoscimenti annuali di Microsoft premiano le partnership che generano soluzioni innovative in grado di aiutare i clienti ad affrontare le proprie sfide

SUNNYVALE, Calif. - 5 luglio 2012 - Oggi, a riconoscimento del lavoro svolto supportando clienti e partner nella creazione di soluzioni private cloud sulla piattaforma Microsoft®, NetApp (NASDAQ: NTAP) si è aggiudicata il premio Microsoft Private Cloud Partner of the Year 2012. NetApp è stata scelta all'interno di una selezione mondiale che comprendeva i migliori partner Microsoft, che hanno dimostrato l'eccellenza nell'innovazione e nella realizzazione di soluzioni basate su tecnologia Microsoft e dedicate ai propri clienti. Il riconoscimento sottolinea l'impegno di lunga data di NetApp nelle soluzioni storage e di storage management per ambienti Microsoft, che consentono alle organizzazioni di ridurre i costi, aumentare la flessibilità, migliorare l'efficienza e utilizzare piattaforme collaudate.

I premi, suddivisi in più categorie, sono stati assegnati ai vincitori scelti tra quasi 3.000 partecipanti provenienti da tutto il mondo. NetApp è stata premiata per l'eccellenza nella fornitura di soluzioni e servizi all'interno della categoria Private Cloud Partner of the Year. NetApp è inoltre stata inserita tra i finalisti nella categoria Virtualization and Management. I vincitori saranno proclamati sul palco del Microsoft Worldwide Partner Conference di Toronto (8-12 luglio 2012).

In risposta alla necessità di fare di più con meno, le aziende stanno cambiando il modo di fornire e gestire servizi e applicazioni sicure, con soluzioni private cloud on-demand. Una recente indagine IDC svolta negli Stati Uniti su 679 decisori IT, ha mostrato che circa un terzo (32%) implementa già qualche forma di cloud privato, sebbene in questo momento la maggior parte si limita a sostenere gruppi di utenti o applicazioni specifiche. Un ulteriore 37% è in una fase iniziale di implementazione e/o pianificazione di cloud privato. Riconoscendo il forte impatto di questa soluzione sull'IT, NetApp e i suoi partner hanno lavorato con leader tecnologici come Microsoft, per rendere la promessa del cloud computing una realtà per le imprese.

NetApp e Microsoft: una collaborazione innovativa conduce a soluzioni innovative

  • Lo storage è fondamentale: con lo storage come base per i private cloud, NetApp ha lavorato con Microsoft per offrire una soluzione che consente ai clienti di passare dalla virtualizzazione al private cloud riducendo del 50% e oltre i costi di fornitura dei servizi IT e delle applicazioni.
  • I clienti evolvono, più rapidamente: i clienti possono godere di una distribuzione più veloce di servizi IT e applicazioni attraverso la combinazione di storage NetApp ® e cloud privato Microsoft, dotato di Windows Server 2008 R2 Hyper-V e Microsoft System Center 2012.
  • Maggiore agilità: con NetApp per le soluzioni private cloud Microsoft, i clienti possono rispondere più rapidamente alle mutevoli esigenze aziendali consentendo nel contempo un'elevata disponibilità di applicazioni attraverso un'agile infrastruttura IT.
  • FlexPod e Microsoft Private Cloud: questa architettura di riferimento, che è stata il primo progetto ad essere validato da Microsoft all'interno del nuovo Microsoft Private Cloud Fast Track program, consente ai partner di canale di supportare i clienti nel passaggio verso il cloud, in maniera più veloce e con minori rischi, attraverso una guida consolidata.

Alcuni clienti che hanno realizzato soluzioni cloud private basate su NetApp e Microsoft

ING DIRECT
Nella presentazione che gli ha permesso di aggiudicarsi il premio, NetApp ha evidenziato l'operazione recentemente svolta con ING DIRECT, la più grande banca online del mondo. ING DIRECT è nota per le sue offerte innovative di banking online, ma un'infrastruttura antiquata per il provisioning di ambienti di sviluppo e di test ha ostacolato la capacità di ING DIRECT di portare nuovi prodotti sul mercato. Nonostante l'obiettivo fosse quello di espandere rapidamente i servizi offerti, il provisioning richiedeva oltre 12 settimane solo per supportare la creazione di un ambiente di sviluppo.

"La nostra priorità strategica è quella di fornire innovazione più velocemente, quindi ci siamo rivolti a NetApp e ai suoi partner per aumentare la velocità in modo intelligente", ha detto Andrew Henderson, CIO, ING DIRECT Australia. "Con la nostra soluzione di cloud privato Microsoft, basata su FlexPod di NetApp e Cisco, abbiamo ridotto il provisioning di ambienti da 12 settimane a 10 minuti, migliorando la produttività degli sviluppatori e l'agilità del business. Attraverso la soluzione di cloud privato 'Bank in a Box', siamo in grado di fornire a chiunque in azienda l'accesso alle applicazioni, i servizi, le configurazioni e 5,5 TB di dati, con la garanzia di un'integrazione perfetta con le tecnologie standard di Microsoft".

Università di Waterloo
L'Università di Waterloo in Ontario, Canada, ha scelto NetApp per il proprio cloud privato Microsoft, in quanto risponde alla necessità di fornire servizi più flessibili, un rapido provisioning, strumenti di gestione migliori e funzionalità self-service. Questa soluzione, realizzata in collaborazione con Alantex Corp., partner di NetApp, includeva una valutazione delle infrastrutture esistenti dell'università, una roadmap personalizzata del cloud privato e l'integrazione avanzata con System Center 2012 e Windows Server 2008 R2 con Hyper-V.

"Facciamo affidamento su NetApp e sul nostro cloud privato Microsoft per la fornitura di un servizio agile, affidabile, stabile a dipartimenti, studenti e personale", ha dichiarato Greg Parchi, architetto delle infrastrutture dell'Università di Waterloo. "La soluzione ci ha aiutato a ridurre i costi hardware e ha accorciato il nostro tempo di reazione in modo significativo, permettendoci di concentrare i nostri sforzi sulle attività strategiche per i nostri clienti".

Dichiarazioni a supporto

  • Luca Venturelli, Direttore della divisione Server, Tools & Cloud, Microsoft Italia
    "Microsoft è lieta di premiare NetApp come Private Cloud Partner of the Year. Attraverso l'utilizzo del proprio completo portfolio di soluzioni cloud privato Microsoft, NetApp si pone l'obiettivo di consentire ai clienti di ridurre i tempi di provisioning, aumentare la produttività e migliorare l'agilità del business".
  • Dario Regozzoni, Sr. Technical Manager, NetApp
    "Questo riconoscimento sottolinea la collaborazione tra NetApp, i nostri partner e Microsoft nello sviluppo del cloud privato. Insieme, stiamo aiutando le imprese a costruire soluzioni di cloud privato flessibili ed efficienti, che non solo accompagnino subito le imprese verso un'infrastruttura IT condivisa, ma offrano loro una posizione di vantaggio per il futuro, con l'IT come catalizzatore di agilità e crescita continua".

Informazioni sul Microsoft Private Cloud Partner of the Year Award
Il Private Cloud Partner of the Year Award premia i partner che eccellono nell'offrire ai propri clienti soluzioni innovative di private cloud, basate su Windows Server 2008 R2 Hyper-V, Microsoft System Center e prodotti affini. I vincitori utilizzano la piattaforma Microsoft per il private cloud computing (per il pooling, l'allocazione, il provisioning e la gestione dinamica delle risorse cloud) che comprende:

  • Windows Server 2008 R2 Hyper-V
  • Microsoft System Center Virtual Machine Manager 2008 R2
  • Microsoft System Center Virtual Machine Manager Self-Service Portal 2.0
  • Microsoft System Center Configuration Manager
  • Microsoft System Center Operations Manager
  • Microsoft System Center Service Manager
  • Opalis
  • Microsoft Forefront Identity Manager

Ulteriori risorse

A proposito di NetApp(www.netapp.com/it)
NetApp crea innovative soluzioni di storage e di gestione dei dati, che favoriscono il progresso delle aziende, garantendo risparmi eccezionali sui costi. Vieni a scoprire sul nostro sito www.netapp.com/it it la nostra passione nel sostenere aziende, sparse in tutto il mondo, che vogliono andare più lontano, più velocemente.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:
NetApp Italia
Antonio Lupo
Tel. 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com
Hill+Knowlton Strategies
Anna Bellini
Michele Bon
Tel. 02 319141
Email: anna.bellini@hkstrategies.com, michele.bon@hkstrategies.com