Cresce il successo per la soluzione FlexPod Data Center di Cisco e NetApp

Cisco e NetApp presentano la nuova soluzione FlexPod utilizzabile con le applicazioni SAP, che offre ai clienti maggiore flessibilità e possibilità di scelta

Milano, 19 maggio 2011 - Cisco e NetApp annunciano oggi che più di 150 clienti hanno implementato soluzioni di data center unificato basate sull'architettura FlexPod, che le due aziende hanno sviluppato congiuntamente. FlexPod è un'architettura di progettazione, che combina networking, computing e storage in un'infrastruttura condivisa e supporta differenti applicazioni e carichi di lavoro per aiutare i partner di canale ad accelerare e semplificare il passaggio dei clienti al cloud.

Lo scorso novembre Cisco e NetApp hanno introdotto la prima soluzione FlexPod per VMware, ora disponibile in tutto il mondo presso 120 partner di canale qualificati. Oggi Cisco e NetApp annunciano un nuovo modello di progettazione per FlexPod, che supporta le applicazioni SAP nel cloud.

Punti chiave

  • FlexPod è un'architettura di progettazione che combina networking, computing e storage in un'infrastruttura condivisa. Questa infrastruttura flessibile e scalabile è pensata per aiutare i partner di canale e i clienti a ridurre i rischi nell'implementazione, aumentare l'efficienza del data center e creare un ambiente IT flessibile per lo sviluppo del cloud privato.
  • FlexPod si basa sulla piattaforma server Cisco Unified Computing System, su switch Cisco Nexus e su un sistema NetApp unificato che gira su Data ONTAP.
  • Più di 150 clienti, inclusi Dominion, Freeport-McMoRan Copper & Gold Inc. e Radiant Communications, hanno installato FlexPod e ottenuto molteplici benefici, tra cui:
    • un'infrastruttura condivisa scalabile che risponde alle mutevoli esigenze di data center in continua crescita, senza discontinuità e senza dover apportare modifiche infrastrutturali in futuro.
    • l'integrazione di componenti di networking, computing e storage che possono essere gestiti centralmente. Tali componenti sono ottimizzati per ambienti data center virtuali e consentono una gestione centralizzata di un'intera infrastruttura (storage, computer, network e hypervisor).
    • una struttura di gestione aperta in grado di integrarsi con soluzioni di terze parti già esistenti per la gestione dell'infrastruttura, offerte da diversi vendor tra cui SAP e VMware.
  • Oggi Cisco e NetApp hanno rilasciato nuovi modelli di progettazione che impiegano l'architettura FlexPod a supporto delle applicazioni SAP.
    • Il modello consiste in una serie di scenari basati su soluzioni SAP e già convalidati sull'infrastruttura IT condivisa FlexPod che aiuta i clienti a ridurre al minimo il downtime e ad accelerare l'implementazione di soluzioni SAP in un ambiente virtualizzato.
    • Il modello permette ai clienti di migrare le applicazioni SAP esistenti o nuove in un ambiente cloud dinamico e flessibile
    • La soluzione FlexPod per le applicazioni SAP può supportare configurazioni virtuali o fisiche e scala orizzontalmente o verticalmente secondo le necessità.
    • Per una maggiore sicurezza, i clienti possono usare il modello di progettazione Cisco, NetApp e VMware Secure Multi-tenancy (SMT) Design Architecture per isolare diversi ambienti di sviluppo o manutenzione, o per gestire vari ambienti di produzione per le applicazioni SAP.

Cisco, NetApp e VMware hanno realizzato un nuovo Unified Support Lab dove gli ingegneri del supporto tecnico possono riprodurre gli ambienti dei clienti, diagnosticare problemi e risolvere rapidamente le problematiche del clienti. Questo rafforza ulteriormente il modello globale di supporto cooperativo di 24 ore che Cisco, NetApp e VMware hanno sviluppato per offrire ai clienti una risposta efficiente all'identificazione e soluzione di potenziali problematiche legate a FlexPod per VMware e al modello Secure Multi-tenancy architecture design.

Dichiarazioni di supporto

  • Rockwell Bonecutter, Global Alliance Channel Lead, Accenture
    "Stiamo vedendo un grande interesse nelle soluzioni per un'infrastruttura IT flessibile, sicura, scalabile e veramente funzionante che aiuti le aziende a ottimizzare le applicazioni SAP per raggiungere maggiore efficienza e ridurre i costi."
  • Bert Odinet, Vice President and Chief Information Officer in Freeport-McMoRan Copper & Gold Inc.
    "Siamo un'azienda mineraria e l'ultima crisi economica ci ha offerto l'opportunità unica di focalizzarci sulla trasformazione dei processi di business in preparazione a una nuova fase di crescita delle attività. Ci siamo rivolti a SAP, Accenture e NetApp per ottenere supporto nella creazione di una piattaforma applicativa solida e flessibile, meglio allineata alle nostre esigenze di business in continua evoluzione. Esistevano differenze cruciali, non confrontabili con le alternative che abbiamo valutato, nelle potenzialità dell'approccio innovativo che offrivano con gli altri partner. Di conseguenza siamo stati in grado di ridurre il rischio di programma, fornire la scalabilità delle infrastrutture e creare un modello con un costo di funzionamento inferiore - tutto questo accelerando allo stesso tempo un significativo processo di trasformazione del business."
  • Jason Leeson, Vice President, Advanced Hosting at Radiant Communications
    "In qualità di uno dei più grandi Internet service provider business-to-business indipendenti in Canada, avevamo la necessità di espandere le attività di cloud hosting con un data center aggiuntivo e cercavamo di migliorare i nostri servizi. Utilizzando FlexPod for VMware di Cisco e NetApp possiamo contare oggi su un'infrastruttura IT condivisa, flessibile ed efficiente, che scala in modo semplice e veloce, permettendoci di offrire un servizio on demand basato su cloud ad elevata sicurezza e multi-tenant."
  • Kevin Ichhpurani, Senior Vice President, Business Development and Strategic Alliances, SAP
    "FlexPod, ora disponibile in supporto alle applicazioni SAP, porta ai nostri clienti la forze della soluzione FlexPod sviluppata da Cisco e NetApp, fornendo loro un'infrastruttura IT testata e flessibile che consente di realizzare un cloud privato sicuro. Le aziende possono oggi scalare le soluzioni SAP in funzione della domanda, per essere pronte per il futuro e per capitalizzare meglio le nuove opportunità di crescita."

Risorse Aggiuntive

A proposito di Cisco
Cisco (NASDAQ:CSCO) è leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo con cui le persone comunicano e collaborano. Notizie e informazioni relative alla società ed ai prodotti sono disponibili all'indirizzo www.cisco.com. Per le news, visitare newsroom.cisco.com.

A proposito di NetApp
NetApp crea innovative soluzioni di storage e di gestione dei dati, che favoriscono il progresso delle aziende, garantendo risparmi eccezionali sui costi. Venite a scoprire sul nostro sito www.netapp.com/it la nostra passione nel sostenere aziende, sparse in tutto il mondo, che vogliono andare più lontano, più velocemente.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:

Cisco
Cisco Systems
Cristina Marcolin
Tel. 800 787 854
Email: pressit@external.cisco.com
Prima Pagina Comunicazione
Vilma Bosticco, Valentina Ghigna
Tel. 02/76.11.83.01
Email: ciscotech@primapagina.it
NetApp
NetApp Italia
Antonio Lupo
Tel. 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com
Attitudo
Giuseppe Turri
Tel. 0362 18 29 080 o 335 73 90 945
Email: giuseppe.turri@attitudo.it

Cisco and the Cisco logo are trademarks or registered trademarks of Cisco and/or its affiliates in the U.S. and other countries. NetApp, the NetApp logo, Go further, faster, Data ONTAP, and FlexPod are trademarks or registered trademarks of NetApp, Inc. in the United States and/or other countries. VMware is a registered trademark and/or trademark of VMware, Inc. in the United States and/or other jurisdictions. The word "partner" or "partnership" does not imply a legal partnership relationship between Cisco, NetApp, VMware, and any other company. All other brands or products are trademarks or registered trademarks of their respective holders and should be treated as such.

SAP Forward-looking Statement
Any statements contained in this document that are not historical facts are forward-looking statements as defined in the U.S. Private Securities Litigation Reform Act of 1995. Words such as "anticipate," "believe," "estimate," "expect," "forecast," "intend," "may," "plan," "project," "predict," "should" and "will" and similar expressions as they relate to SAP are intended to identify such forward-looking statements. SAP undertakes no obligation to publicly update or revise any forward-looking statements. All forward-looking statements are subject to various risks and uncertainties that could cause actual results to differ materially from expectations The factors that could affect SAP's future financial results are discussed more fully in SAP's filings with the U.S. Securities and Exchange Commission ( "SEC"), including SAP's most recent Annual Report on Form 20-F filed with the SEC. Readers are cautioned not to place undue reliance on these forward-looking statements, which speak only as of their dates.