NetApp e Intel guidano l’evoluzione verso una rete Ethernet unificata 10 GIGABIT

Il supporto di NetApp a Intel Adapter offre ai clienti una maggiore scelta per ridurre i costi e migliorare le performance.

Milano, 8 settembre 2010 - NetApp annuncia il supporto alla famiglia di adattatori server SFP +10 Gigabit Intel Ethernet X520. In questo modo NetApp estende l'ecosistema di soluzioni Ethernet già testate e offre ai clienti più vie nell'implementazione di infrastrutture end-to-end FibreChannel over Ethernet (FCoE). Insieme, NetApp e Intel offrono ai clienti un'ampia scelta di soluzioni collaudate per il passaggio da un'infrastruttura FibreChannel ad una FCoE con performance elevate.

La rete unificata 10GbE fornisce una struttura semplice, flessibile e di facile comprensione per gli attuali data center dinamici e pone le basi per nuovi modelli informatici, tra cui il cloud computing. Con una lunga storia di leadership nello storage e nel networking Ethernet, NetApp e Intel stanno lavorando insieme per guidare la transizione verso un data center unificato 10GbE. Entrambe le società sono i più importanti sostenitori della tecnologia FCoE, da un lato NetApp è il primo vendor a sostenere lo storage nativo FCoE, dall'altro Intel è il primo fornitore di adattatori Ethernet a supportare Open FCoE, che permette di utilizzare adattatori FCoE in standard 10GbE.

"La convinzione di base di NetApp è che lo storage unificato aiuti i nostri clienti a raggiungere i loro obiettivi di business, offrendo una soluzione universale in grado di sostenerlo da ogni punto di vista," afferma Patrick Rogers, vice president of Solutions and Alliances at NetApp. "Incrementando il nostro portfolio con 10GbE e i prodotti Intel Open FCoE, stiamo offrendo ai clienti la flessibilità di cui necessitano per implementare soluzioni Ethernet negli ambienti già esistenti e ottenere sostanziali benefici in termini di riduzione dei costi, facilità d'uso ed efficienza."

"E' importante vedere il supporto di NetApp alla tecnologia Intel per far progredire 10GbE e Open FCoE ed aiutare così i clienti a consolidare i loro data center" afferma Tom Swinford, vice president and general manager, LAN Access Division, Intel Corporation. "La famiglia di adattatori server 10GbE Intel Ethernet X520 semplifica per i clienti il passaggio verso una piattaforma singola, riduce i costi di costruzione e mantiene la rete di storage."

Lo storage unificato NetApp supporta gli investimenti FibreChannel esistenti, così come FCoE, iSCSI e NAS, permettendo ai clienti un approccio graduale al consolidamento del data center con Ethernet. L'approccio alla piattaforma unica permette ai consumatori di migrare da un'infrastruttura esistente FibreChannel verso la nuova e più conveniente tecnologia FCoE, aiutandoli a consolidare e semplificare lo storage.

In questo modo si riduce il numero di dispositivi storage di cui i clienti hanno bisogno nei loro data center e questo a sua volta porta ad una significativa riduzione dell'utilizzo di potenza e del sovraccarico amministrativo. Clienti del calibro di Databasement, fornitore leader di storage cloud, stanno ottenendo dallo storage unificato NetApp e FCoE significativi risparmi operativi e di capitale, abbinati all'incremento delle performance. Poiché Databasement serve un sistema diversificato di clienti, tutti con differenti esigenze e fasce di prezzo per performance, disponibilità e capacità, l'azienda ha guardato a NetApp e alle soluzioni dei suoi partner per garantire e semplificare la memorizzazione dei dati dei clienti. NetApp ha aiutato Databasement a gestire efficacemente qualsiasi protocollo e a offrire ai clienti 10GbE FCoE come soluzione caratterizzata da alte performance ma ancora a basso costo, senza distribuire hardware aggiuntivo e senza influire sui livelli di servizio.

"Da quanto Databasement è stata fondata nel 2001, NetApp è stata una delle più importanti tecnologie del nostro portfolio, garantendo la flessibilità e l'efficienza di cui abbiamo bisogno per mantenere bassi i costi, incrementare le performance e fornire ai nostri clienti una gamma completa di soluzioni storage," dichiara Rob Christ, Databasement's founder and director. "Indipendentemente dalla configurazione adottata dal cliente, possiamo usare protocolli come iSCSI e FCoE sul nostro lato nostro, abbassando i costi. Più possibilità siamo in grado di offrire ai nostri clienti, meglio possiamo rispondere alle loro esigenze e questo è il motivo per cui ci affidiamo allo storage unificato NetApp."

Per maggiori informazioni sulle soluzioni storage NetApp Ethernet visita:

Per informazioni aggiuntive sullo storage unificato guarda invece:

Infine, per vedere come Databasement usa lo storage unificato NetApp e le soluzioni di cloud computing leggi

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it).
NetApp crea innovative soluzioni di storage e di gestione dei dati, che favoriscono il progresso delle aziende, garantendo risparmi eccezionali sui costi. Venite a scoprire sul nostro sito www.netapp.it la nostra passione nel sostenere aziende, sparse in tutto il mondo, che vogliono andare più lontano, più velocemente.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:/b>
Giuseppe Turri Antonio Lupo
Attitudo NetApp
Tel: 0362 18 29 080 o 335 73 90 945 Tel: 02 74 87 56 031
Email: giuseppe.turri@attitudo.it Email: antonio.lupo@netapp.com