NetApp si distingue nel settore dello storage Ethernet ampliando l’offerta di prodotti Fibre Channel over Ethernet (FCoE) e Data Center Bridging (DCB).

In collaborazione con i partner Brocade, Emulex e VMware, NetApp offre ai clienti ancora più opzioni per creare infrastrutture FCoE e per unificare le architetture Ethernet e Fibre Channel.

MILANO— 29 marzo 2010— NetApp annuncia l’ampliamento dell’offerta di prodotti Fibre Channel over Ethernet (FCoE) e Data Center Bridging (DCB) grazie all'aiuto dei partner Brocade, Emulex e VMware. I clienti di NetApp hanno ora ancora più opzioni per creare infrastrutture end-to-end FCoE e per unificare le loro architetture Ethernet e Fibre Channel.

NetApp inizierà anche a rivendere il nuovo Converged Network Adapter (CNA) di Emulex e sarà tra i primi attori del mercato storage a supportare vSphere 4 di VMware in ambienti host FCoE. L’azienda ha inoltre ampliato l’offerta di soluzioni FcoE Brocade. Oltre ad offrire le CNA di Brocade, i blade FCoE per DCX, e lo switch top-of-rack 8.000 FCoE, NetApp sta ora introducendo una versione Data Center Bridging del Brocade 8000.

"Durante i test che abbiamo condotto di recente, il sistema storage di NetApp ha svolto un ottimo lavoro, gestendo contemporaneamente FCoE, iSCSI, e altri protocolli di archiviazione in un'unica soluzione. Costituisce dunque una proposta molto interessante per le aziende che vogliono consolidare il loro data center o intendono passare a FCoE", ha detto Dennis Martin, presidente di Demartek, società che fornisce report indipendenti dai produttori con i risultati di laboratorio e confronto fra prodotti software e per infrastrutture informatiche. "Essere i primi sul mercato e avere un ecosistema solido di partner in grado di offrire ai clienti una vasta gamma di opzioni per costruire soluzioni end-to-end, rende NetApp un vero leader nel mercato 10 Gigabit Ethernet e FCoE".

"Emulex è orgogliosa di collaborare con un leader del settore per contribuire a realizzare le migliori soluzioni di rete basate su Ethernet", ha dichiarato Steve Daheb, Chief Marketing Officer e Senior Vice President of Business Development di Emulex. "Con i suoi OneConnect Universal Converged Network Adapters (UCNAs), Emulex porta una potente architettura di connettività convergente all’infrastruttura FCoE end-to-end di NetApp, così insieme possiamo aiutare i clienti a massimizzare i costi e l'efficienza hardware dei loro data center senza compromettere le prestazioni."

Con NetApp e i suoi partner, le aziende possono creare infrastrutture FCoE end-to-end pur mantenendo gli investimenti esistenti in Fibre Channel e adottando un approccio graduale nel consolidamento dei data center basati su Ethernet. Utilizzando OneConnect UCNAs di Emulex, è possibile eseguire FCoE e il traffico IP sulla stessa porta e sullo stesso cavo, eliminando la necessità e i costi relativi ad adattatori e cavi SAN e LAN separati. OneConnect UCNA fornisce il massimo delle prestazioni, indipendentemente dal mix di traffico di rete e, secondo i recenti test condotti da IT Brand Pulse, supera in termini di prestazioni i CNA di altri vendor. Ora le aziende possono costruire in modo graduale la loro infrastruttura Ethernet, pur mantenendo il massimo delle prestazioni e proteggendo i precedenti investimenti in termini di infrastrutture.

"La filosofia e la forza di NetApp è sempre stata quella di offrire una gamma di soluzioni storage unificate e multiprotocollo in grado di conferire ai clienti vantaggi in termini di efficienza e di prestazioni," ha affermato Patrick Rogers, Vice President of Solutions and alliances di NetApp. "Lavorando a stretto contatto con partner come Brocade, Emulex e VMware siamo in grado di offrire molte più opzioni per semplificare e unificare le infrastrutture e incrementare il business".

La tecnologia di base di FCoE è Ethernet a 10 Gigabit (10 GbE). NetApp è uno dei precursori della tecnologia storage 10GbE, dato che a partire dal 2006 ha fornito circa 14.000 porte 10GbE e, negli ultimi sette mesi, ha visto un aumento delle forniture di circa l'85%. I clienti, che oggi pensano sempre più a consolidare le risorse dei data center, ora possono aumentarne il valore e l'efficienza condividendo la larghezza di banda delle infrastrutture a prestazioni elevate 10GbE.
La maggiore larghezza di banda e i miglioramenti al supporto di FCoE rendono 10GbE l’interconnessione ideale per i moderni data center.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di storage Ethernet di NetApp, visita il sito http://www.netapp.com/it/technology/ethernet-storage/

Per leggere la recente valutazione di Demartek a proposito dello storage Ethernet unificato di NetApp, visitare il sito: www.netapp.com/us/library/research-papers/rp-unified-networking-evaluation.html.

Entrando nella Community NetApp www.netapp.com/us/communities/, è possibile discutere questa notizia e contribuire allo scambio di idee con altri utenti e con il personale di NetApp. Partecipa alla nostra passione per andare avanti, più rapidamente.

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it)
NetApp crea innovative soluzioni storage e di gestione dei dati che consentono di accelerare il business e di ottenere migliore efficienza economica. Scopri su www.netapp.com/it la nostra passione per aiutare le aziende di tutto il mondo ad andare oltre, più velocemente.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:

Giuseppe Turri
Attitudo
Tel. 0362 18 29 080 o 335 73 90 945
Email: giuseppe.turri@attitudo.it
Antonio Lupo
NetApp Italia
Tel. 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com