Cisco, NetApp e VMware collaborano per dare nuove funzionalità ai Data Center Dinamici

La nuova architettura Secure Multi-tenancy migliora la sicurezza dei dati quando si condividono risorse di data center in ambienti virtualizzati e Cloud Enterprise.

Milano, 26 gennaio 2010 - Dal momento che le imprese si stanno indirizzando sempre più verso data center virtualizzati al 100%, Cisco (www.cisco.com/it), NetApp (www.netapp.com/it) e VMware (www.vmware.com/it) annunciano che stanno ampliando la collaborazione già in essere da tempo per realizzare nuove architetture in grado di aiutare i clienti a far evolvere i data center virtualizzati per renderli più efficienti, dinamici e sicuri. Le tre società hanno introdotto una architettura di progettazione end to-end Secure Multi-tenancy in grado di offrire una maggiore sicurezza in ambienti cloud isolando le risorse di information technology e le applicazioni dei diversi clienti, le business unit o i dipartimenti che condividono una comune infrastruttura IT. La collaborazione si svilupperà anche per offrire un modello cooperativo di supporto per queste architetture precollaudate e convalidate, in modo da aiutare i clienti a creare rapidamente una infrastruttura virtualizzata unificata.

"E' chiaro che esiste una grande opportunità per Cisco, NetApp e VMware di innestare un cambiamento reale nei data center", ha dichiarato Tom Georgens, Presidente e CEO di NetApp. "Le nostre vision sono allineate attorno al concetto di un data center dinamico che costituirà il fondamento del cloud computing e che consentirà alle imprese, ai system integrator e ai fornitori di servizio, di fornire l'IT come un servizio (ITaaS). In questo scenario, l'IT diventa una risorsa dinamica efficiente, in grado di adattarsi meglio alle mutevoli esigenze del business. Questa nuova era dell'IT ha dei rigidi requisiti a livello di infrastruttura che le nostre imprese sono pronte a soddisfare insieme, oggi".

"La virtualizzazione di network, server e infrastrutture di storage sta ridisegnando profondamente i data center di oggi", ha detto Paul Maritz, Presidente e CEO di VMware. "I data center dinamici basati su vSphere, insieme alle tecnologie Cisco e NetApp, forniranno le basi per cloud pubblici e privati e consentiranno di spostare dati e applicazioni tra questi cloud. Un'infrastruttura virtuale condivisa richiede che le risorse di ciascuna realtà (applicativa, dipartimentale o di clienti diversi) siano isolate, pur mantenendo i livelli di servizio promesso. Noi abbiamo integrato la nostra tecnologia con Cisco e NetApp non solo per accelerare il percorso dei nostri clienti nella transizione dei loro data center, ma anche per offrire un valore eccezionale al cliente".

"L'approccio ad un'architettura unificata è più importante che mai", dice Tony Bates, Senior Vice President e General Manager, Enterprise, Commercial and Small Business di Cisco. "La nostra visione congiunta con NetApp e VMware si concentra sulla realizzazione di un'architettura unificata per aiutare i clienti a progettare e costruire un data center virtualizzato completo, in grado di snellire le attività e migliorare la loro resilienza di business".

Il nuovo Secure Multi-tenancy soddisfa le esigenze di sicurezza di virtualizzazione e cloud Enterprise.
L'architettura Secure Multi-tenancy è una architettura di progettazione end-to-end convalidata che isola le risorse IT per una maggiore sicurezza in ambienti condivisi virtualizzati e di cloud Enterprise. L'architettura aiuta i clienti di livello enterprise, i system integrator e i fornitori di servizi a sviluppare servizi di cloud interni ed esterni che isolano clienti, business unit, dipartimenti per una maggiore sicurezza in tutti i diversi livelli (server, networking, storage e gestione) di un'infrastruttura unificata. L'architettura di progettazione Secure Multi-tenancy fornisce dettagli sull'implementazione e sulla configurazione dell'architettura, nonché le best practices per la costruzione e la gestione di soluzioni best-in-class da Cisco, NetApp e VMware. Questa architettura aumenta notevolmente l'agilità del business, aiutando gli amministratori IT a stabilire la qualità di servizio più appropriata per ogni livello e a fornire prestazioni costanti per le applicazioni in ogni strato.

"Examworks richiede un'infrastruttura flessibile e dinamica che ci permetta di integrare rapidamente le tecnologie eterogenee, di virtualizzare le applicazioni chiave e di offrirle come un servizio alla nostra ampia famiglia di aziende attraverso un'infrastruttura cloud sicura ed interna", ha dichiarato Brian Denton, Chief Technology Officer di Examworks. "Integrando le migliori tecnologie sul mercato, la piattaforma di Cisco, NetApp e VMware ha fornito un'agilità, un'efficienza e un risparmio sui costi senza precedenti. Una convalidata architettura Secure Multi-tenancy fornita da queste tre aziende leader del settore costituirà una necessità per le aziende che cercano di sviluppare servizi cloud in grado di isolare i dati attraverso un'infrastruttura estremamente sicura, condivisa e virtualizzata".

L'architettura di progettazione Secure Multi-tenancy è basata su Nexus Series Switches e Unified Computing System di Cisco, sullo storage NetApp FAS con MultiStore e su vSphere e vShield Zones di VMware. L'architettura di riferimento è stata testata e convalidata congiuntamente dal Cisco Validated Design, in modo che i clienti possano rapidamente valutare le loro esigenze e implementare le soluzioni integrate da Cisco Systems, NetApp e VMware che soddisfano i severi requisiti dei data center dinamici. La guida Cisco Validated Design può essere visualizzata cliccando sul seguente link: www.netapp.com/it/cisco-vmware.

"Il settore dell'IT è nel bel mezzo di una trasformazione radicale e le aziende cercano architetture informatiche flessibili e unificate in grado di fornire servizi on-demand dinamici e di costo adeguato", ha detto Russ Fellows, senior partner di Evaluator Group. "La forza motrice di questo cambiamento è la necessità di allineare i costi IT con il business per passare un da sistema IT statico e monolitico a nuovi servizi IT on-demand disponibili nei data center del futuro. Queste architetture collaudate aiuteranno le organizzazioni IT a conseguire gli obiettivi più velocemente, riducendo al minimo il rischio di un passaggio ad un nuovo data center virtualizzato".

Servizi Professionali Coordinati e supporto per realizzare l'ITaaS
Non appena i clienti intraprenderanno il viaggio verso l'ITaaS, Cisco, NetApp e VMware forniranno una serie di servizi professionali coordinati per offrire un'eccezionale valore ai clienti e aiutare i partner di canale a fornire una architettura Secure Multi-tenancy con il minimo rischio per ambiente esistente presso i clienti.

Come parte integrante di questa collaborazione, Cisco Systems, NetApp e VMware hanno inoltre introdotto un modello globale di supporto coordinato 24 ore su 24. Questo modello offre ai clienti una risposta più snella da Cisco, NetApp e VMware per identificare e risolvere i potenziali problemi legati alle soluzioni utilizzate nelle architetture di progettazione Secure Multi-tenancy. Ciò comporta per i clienti un risparmio in termini di tempo e risorse nel momento in cui richiedono un supporto tecnologico e di prodotto.

Disponibilità
Lo storage unificato, l'unified computing, le soluzioni di networking e di virtualizzazione che compongono l'architettura di progettazione Secure Multi-tenancy sono sin da oggi disponibili presso Cisco, NetApp e VMware. I servizi professionali coordinati e il supporto sono anch'essi disponibili immediatamente. Per saperne di più su come Cisco, NetApp, VMware e il loro ecosistema di partner, tra cui anche i partner di canale, i system integrator e i fornitori di servizi, stanno lavorando insieme per aiutare i clienti a costruire e progettare i loro data center dinamici, visita il sito www.netapp.com/it/cisco-vmware/.

A proposito di Cisco (www.cisco.com/it)
Cisco (NASDAQ:CSCO) è leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo con cui le persone comunicano e collaborano. Notizie e informazioni relative alla società ed ai prodotti sono disponibili all'indirizzo http://www.cisco.com/it. Le apparecchiature di Cisco Systems sono fornite in Europa da Cisco Systems International BV, una consociata interamente controllata da Cisco Systems, Inc.

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it)
NetApp crea soluzioni storage e di gestione dei dati innovative che consentono di accelerare il business e di ottenere migliore efficienza economica. Scopri su www.netapp.com/it la nostra passione per aiutare le aziende di tutto il mondo ad andare oltre, più velocemente.

A proposito di VMware (www.vmware.com/it)
VMware offre soluzioni per la virtualizzazione delle infrastrutture di business, che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione - VMware vSphere™ - le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l'ambiente. Con un fatturato 2009 pari a 2 miliardi di dollari, oltre 170.000 clienti e 25.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell'agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo e può essere raggiunta online su www.vmware.com.

Cisco, il logo Cisco, Cisco Nexus e Cisco Systems sono marchi o marchi registrati di Cisco Systems, Inc. e/o delle sue affiliate negli Stati Uniti e in altri paesi. L'utilizzo della parola partner non implica un rapporto di partnership tra Cisco e qualsiasi altra azienda. NetApp, il logo NetApp, andare oltre, più velocemente, Multistore, e NetApp Data Motion sono marchi o marchi registrati di NetApp, Inc. negli Stati Uniti e/o in altri paesi. L'uso della parola "partner" o "partnership" non implica un rapporto giuridico di partnership tra NetApp e qualsiasi altra società. VMware, VMware Vshield e vSphere VMware sono marchi registrati e/o marchi di VMware, Inc. negli Stati Uniti e/o in altre giurisdizioni. La parola "partner" o "partnership" non implica un rapporto di partnership legale tra VMware e qualsiasi altra società. Tutti gli altri marchi o prodotti sono marchi o marchi registrati dei rispettivi proprietari e devono essere trattati come tali.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:

Cisco
Cisco Systems Prima Pagina Comunicazione
Cristina Marcolin Marzia Acerbi, Silvia Bassi
Tel: 800 787 854 Tel: 02/76.11.83.01
email: pressit@external.cisco.com email: ciscotech@primapagina.it
NetApp
NetApp Italia Attitudo
Antonio Lupo Giuseppe Turri
Tel. 02 74 87 56 031 Tel. 0362 18 29 080 o 335 73 90 945
Email: antonio.lupo@netapp.com Email: giuseppe.turri@attitudo.it
VMware
VMware Itali Imageware
Stefania Cugini Alessandra Merini e Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 6203 1 Tel.: +39 02 700251
Email: scugini@vmware.com Email: amerini@imageware.it, benini@imageware.it