NetApp accresce l’offerta midrange con i nuovi FAS3160 e V3160

Ora i clienti hanno l’opportunità di aumentare prestazioni ed efficienza dei data center con Fibre Channel 8Gb, Flash-Ready Systems e strumenti integrati di supporto automatizzato.

Milano, 10 novembre 2008 -- NetApp (www.netapp.com/it) annuncia i nuovi sistemi FAS3160 e V3160 che ampliano il portfolio di soluzioni di storage midrange, per esaltare le infrastrutture dei data center delle aziende , tramite l'aumento delle prestazioni, associato alla diminuzione dei costi e alla crescita dell'efficienza, grazie anche all'imminente supporto della tecnologia Fibre Channel (FC) 8Gb insieme all'adozione di storage flash Solid-State Drive (SSD) e caching flash-based per i prodotti delle famiglie FAS e V-Series.

Il modello FAS3160 si affianca al FAS3140 e al FAS3170 garantendo migliorie nel prezzo, nelle prestazioni e a livello di scalabilità rispetto ad altri sistemi di storage midrange. A differenza di altri fornitori, che offrono famiglie di prodotti non integrabili tra loro, i sistemi della serie FAS3100 di NetApp® garantiscono un'architettura unificata di storage, insieme a una suite di strumenti software e di gestione strettamente integrati fra loro e con il sistema operativo Data ONTAP® e capaci di collaborare con le applicazioni aziendali. In più, le funzionalità di thin provisioning, deduplica, RAID-DP® e FlexClone® garantiscono efficienza e prestazioni a costi contenuti. Per adattarsi alle esigenze di business in continuo cambiamento dei clienti, il nuovo modello V3160 offre un ulteriore livello di flessibilità, per esempio consentendo loro di utilizzare le funzionalità di Data ONTAP, compresa la deduplica, anche su sistemi di altri vendor (a partire dai disk array fino ai sistemi storage).

"Cercavamo una soluzione di storage per il nostro servizio di hosting di server virtuali, in modo da garantire soluzioni efficienti di data management abbinate a un modello sostenibile dal punto di vista dei costi complessivi," sostiene Matt Stein, VP Network Services, presso Primus Telecommunications Canada Inc., un cliente dei FAS3100 di NetApp. "NetApp ci ha garantito potenza e capacità, insieme a un deciso aumento di efficienza e scalabilità grazie alla deduplica e al thin provisioning. Tutto ciò, insieme alla nostra soluzione VMware®, consente a Primus di assicurare un alto livello di servizio alla vasta base dei nostri clienti, mantenendo prezzi altamente competitivi all'interno del mercato canadese."

Il supporto di FC a 8Gb soddisfa le richieste di virtualizzazione
NetApp amplierà l'innovativo supporto alle soluzioni basate su tecnologie 8Gb FC SAN a tutti i sistemi di storage FAS e V-Series, in modo da garantire sempre maggior valore e prestazioni. Questa scelta va incontro alle crescenti necessità di virtualizzazione in ambienti storage network, garantendo al contempo la massima attenzione alla protezione degli investimenti delle aziende clienti. Chi passerà a sistemi SAN a 8Gb potrà infatti raggiungere prestazioni migliori a costi più bassi, grazie a tempi di fermo del sistema molto inferiori, all'aumento della produttività, all'accelerazione dei tempi di accesso ai dati e al flusso maggiore per i server virtuali. Inoltre, l'adozione dell'host bus adapter a 8Gb garantirà agli utenti dei sistemi FAS e V-Series l'aggiornamento tecnologico senza necessità di addestramento del personale.

"Sempre più clienti stanno passando ai data center virtualizzati, aumentando così la necessità di networking e storage," afferma Rajiv Ramaswami, VP e general manager del gruppo Data Center Switching Technology di Cisco. "Con le nuove schede Cisco 8Gbps per il Cisco MDS 9500 all'interno dell'offerta di switching di NetApp, i clienti hanno tutto da guadagnare, preservando nello stesso tempo i loro investimenti nell'infrastruttura SAN."

I sistemi di storage di NetApp saranno Flash Ready
NetApp annuncia inoltre che i nuovi FAS3160 e V3160 insieme ad altri sistemi FAS e V-Series saranno pronti per la tecnologia enterprise flash. L'innovativa strategia di NetApp integra le prestazioni delle memorie flash nella sua architettura unificata di storage, per soddisfare al meglio le richieste sia di chi sviluppa e gestisce applicazioni aziendali, sia di chi si occupa di progetti all'avanguardia.

A differenza di altri fornitori di storage, NetApp darà ai propri clienti l'opzione di scegliere se usare le memorie flash come memoria permanente o anche per migliorare il caching. Sfruttare la memoria flash come cache modulare di lettura nei controller dello storage consente infatti ai clienti di ottimizzare le performance per le applicazioni correnti, a costi assolutamente ragionevoli. Inoltre, l'architettura unificata di storage di NetApp amplifica i benefici delle memorie flash garantendo risparmi considerevoli in termini di assorbimento, raffreddamento e spazio, grazie alla deduplica e ad altre tecniche di recupero di efficienza.

Disponibile la nuova Suite Integrata di strumenti "eSupport"
La nuova generazione di strumenti di supporto per l'automazione offre ai clienti ulteriore facilità d'uso e il supporto completo per la gestione end-to-end di tutti i sistemi FAS e V-Series. Questo insieme integrato di strumenti di supporto combina NetApp AutoSupport, NetApp Premium AutoSupport e NetApp Remote Support Diagnostics Tool per garantire ai clienti i massimi livelli di disponibilità e prestazioni per il loro storage. NetApp AutoSupport è universalmente riconosciuto come il miglior strumento di classe "call home" e le sue funzionalità integrate di monitoring del sistema sono disponibili a tutti i clienti senza costi aggiuntivi. Il controllo costante di centinaia di parametri di sistema consente a questo tool di risolvere in molti casi i problemi senza intervento da parte dell'utente.:NetApp AutoSupport rileva infatti i potenziali danni prima che diventino guai seri che potrebbero influenzare negativamente le applicazioni. Premium AutoSupport espande le funzionalità di base di AutoSupport con la possibilità di gestire la configurazione dello storage, la generazione automatica dei piani di aggiornamento del software, l'analisi dei trend e la previsione delle performance. NetApp Remote Support Diagnostics Tool assicura la diagnostica remota 24 ore al giorno, con la risoluzione dei casi a cura del Technical Support di NetApp, riducendo così il carico di lavoro del cliente per la diagnostica e la riparazione.

"NetApp ha sviluppato strumenti di supporto adatti a rispondere ai requisiti degli ambienti enterprise mission-critical," afferma Matt Healey, research manager, IDC Software e Hardware Support Services. "Con i questi prodotti e tecnologie, i clienti possono richiedere sempre di più un reale supporto 24x7 che preveda inoltre il minimo intervento del personale utente, risponda in modo rapido e sia molto sicuro. Con la suite eSupport, NetApp sta soddisfacendo tutte queste necessità."

Per saperne di più su questi strumenti avanzati di supporto che fanno la differenza tra NetApp e la concorrenza, consultate: http://www.netapp.com/it/support/esupport-it.html.

"I responsabili dei data center dei clienti sono sempre alla ricerca di ridurre i costi, aumentare l'efficienza ed esaltare le prestazioni," sostiene Patrick Rogers, vice presidente Solutions Marketing di NetApp. "La nostra adesione alla tecnologia flash e il supporto esteso di FC a 8GB sono due componenti chiave per rendere disponibili questi vantaggi ai nostri clienti. Il nostro approccio allo storage flash è unico e garantisce la semplificazione della gestione e l'aumento delle prestazioni, assicurando al contempo ai nostri clienti riduzioni nelle spese di alimentazione, raffreddamento e occupazione delle superfici. Nello stesso tempo, il supporto di FC a 8GB fa maturare tutte le possibilità degli ambienti virtualizzati e dà ai nostri clienti i pieni vantaggi di questa architettura, sia per la convenienza dei costi sia per l'aumento di produttività."

Per ascoltare Jay Kidd, chief marketing officer di NetApp, sulla strategia flash, collegatevi al podcast http://communicate.netapp.com/forms/verify?seminarID=20081104POD.

Per ulteriori informazioni sull'approccio di NetApp alla tecnologia flash, leggete il white paper "Flash Memory Technology in Enterprise Storage," che si trova a questo indirizzo: http://www.netapp.com/flash.

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it)
NetApp crea innovative soluzioni storage e di gestione dei dati che consentono di accelerare il business e di ottenere migliore efficienza economica. Scopri su www.netapp.com/it la nostra passione per aiutare le aziende di tutto il mondo ad andare oltre, più velocemente.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:

Giuseppe Turri
Attitudo
Tel:0362 17 96 450 o 335 73 90 945
Email: giuseppe.turri@attitudo.it
Antonio Lupo
Network Appliance
Tel: 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com