Le nuove soluzioni di storage di NetApp esaltano l’efficienza dei data center dei clienti VMware

Raggiunti nuovi traguardi per lo storage.

Milano, 2 ottobre 2008 -- NetApp (www.netapp.com/it) NetApp annuncia nuovi prodotti e soluzioni in grado di realizzare a pieno il potenziale degli ambienti virtualizzati VMware®. In questo modo, NetApp continua a migliorare il livello dell'innovazione, fornendo nello stesso tempo ai clienti VMware soluzioni avanzate per lo storage virtualizzato che consentono di aumentare la produttività, diminuire lo spazio da dedicare agli apparati, esaltare le prestazioni e semplificare drasticamente la gestione delle infrastrutture dei data center.

La nuova offerta per i clienti VMware comprende la nuova versione migliorata della tecnologia NetApp® FlexClone®, il modulo acceleratore delle prestazioni - Performance Accelerator Module (PAM), il plug-in VM Insight per VirtualCenter VMware la nuova soluzione NetApp Storage per l'infrastruttura VMware Virtual Desktop - Virtual Desktop Infrastructure (VDI).

Tutte queste nuove soluzioni sono basate su una serie unica di tecnologie NetApp ottimizzate per la piattaforma VMware, in grado di fornire un portfolio completo di funzioni per gli ambienti virtualizzati.

Una di queste tecnologie uniche già presenti nelle soluzioni di storage di NetApp è la deduplica, già sperimentata con estremo successo da migliaia di clienti. La capacità di evitare duplicazioni dei dati si è rivelata preziosa per gli ambienti virtuali, nei quali sono presenti istanze multiple dello stesso sistema operativo e del software applicativo. La deduplica di NetApp consente ai clienti VMware di eliminare rapidamente e con la massima semplicità i dati ridondanti, migliorando così l'uso dello spazio, riducendo il numero di dischi necessari e aumentando l'efficienza dei sistemi di alimentazione. L'utilizzo della deduplica di NetApp negli ambienti VMware ha rapidamente superato le 1000 installazioni, con un risparmio medio pari al 46% della capacità dedicata allo storage primario.

"VMware e NetApp hanno collaborato strettamente - ha dichiarato Alberto Bullani, Regional Country Manager di VMware - per assicurare ai clienti comuni il massimo vantaggio derivante dalle soluzioni congiunte. Questo è un ulteriore esempio del valore che il vasto ecosistema dei nostri partner è in grado di offrire ai clienti di VMware. Aggiungendo altre soluzioni ottimizzate per la piattaforma VMware, NetApp allarga l'orizzonte della virtualizzazione a un panorama più ampio di clienti, che possono così ottenere significativi vantaggi operativi, dalla riduzione degli investimenti e delle spese, alla semplificazione della gestione, al miglioramento dell'affidabilità e dell'efficienza dell'utilizzo dell'energia."

I clienti di VMware hanno oggi a disposizione uno spettro più ampio di soluzioni NetApp a cui attingere per realizzare a pieno i vantaggi della loro infrastruttura IT virtualizzata:

  • NetApp Storage Solution per VMware VDI è una combinazione di hardware, software e servizi che permette ai clienti VMware di effettuare il deployment su larga scala di sistemi desktop virtuali, aumentando la flessibilità, riducendo al contempo i rischi e i costi. Questa soluzione permette ai clienti di rilasciare centinaia di desktop virtuali in pochi minuti, garantendo la sicurezza, la disponibilità senza interruzioni degli ambienti virtuali stessi e la capacità di effettuare backup regolari di tutti i dati dei client utilizzando fino al 90% di energia in meno rispetto alle situazione di storage convenzionali.
  • La tecnologia NetApp FlexClone è stata migliorata per garantire la clonazione rapida, senza sprecare spazio nella gestione dei volumi logici (LUN) LUN e anche singoli file. I clienti VMware possono così clonare rapidamente le singole macchine virtuali, aumentare la produttività e risparmiare spazio di storage senza compromettere le prestazioni.
  • Il Performance Acceleration Module (PAM) di NetApp è una cache di lettura intelligente che aumenta le prestazioni dei desktop virtuali per gli utenti finali. I dati delle macchine virtuali vengono memorizzati nella cache ad alte prestazioni, che garantisce prestazioni eccellenti quando occorre effettuare simultaneamente il boot simultaneo di centinaia di sistemi desktop virtuali, compito che potrebbe invece stroncare un sistema di storage tradizionale. Le prestazioni di un desktop virtuale migliorano ulteriormente quando la scheda PAM è associata alla tecnologia di deduplica di NetApp, in modo da consentire a più sistemi virtuali di condividere la cache ad alte prestazioni.
  • Il software NetApp SANscreen® VM Insight fornisce ai clienti VMware la visibilità completa delle loro infrastrutture virtuali, garantendo agli amministratori dei server e dello storage la possibilità di gestire in maniera congiunta e semplice i loro ambienti. Un ulteriore punto di forza di VM Insight è il nuovo VM Insight Plug-in for VMware VirtualCenter, la console centralizzata di gestione dell'ambiente VMware. Questo componente permette agli amministratori VM che utilizzano soluzioni di storage eterogenee di controllare in modo più efficace le risorse di tipo SAN nei loro ambienti virtualizzati.
  • L'integrazione di NetApp con VMware Site Recovery Manager garantisce operazioni di site disaster recovery automatizzate in modo rapido e affidabile, basate sulle consolidate tecnologia di clonazione e replica sviluppate da NetApp.
  • NetApp SnapManager® per Virtual Infrastructure (SMVI) sfrutta la tecnologia NetApp Snapshot™ per dare ai clienti VMware una soluzione automatizzata di backup e recovery capace di garantire allo stesso tempo frequenti backup non invasivi e la consistenza delle macchine virtuali per ottenere la massima sicurezza nel data recovery.

"Abbiamo sperimentato vantaggi decisivi grazie alla nostra soluzione di storage NetApp, all'interno del nostro ambiente VMware," afferma Rick Scherer, system administrator per San Diego Data Processing Corporation, un fornitore nonprofit di sistemi ITC per la città di San Diego e altri enti pubblici dell'area. "In particolare, la tecnologia di deduplica di NetApp ha dato ottimi risultati nell'incremento dell'efficienza dello storage per i nostri oltre 200 sistemi virtuali. Utilizzando la deduplica sui dati primari e di backup, abbiamo potuto sperimentare un risparmio di memoria per i dati pari a circa il 60% solo per l'ambiente VM, ottenendo un ambiente di storage migliore e una diminuzione dei costi di alimentazione e raffreddamento dei sistemi."

"Questa nuova serie di tecnologie progettate per gli ambienti VMware deriva dal nostro stretto e continuo processo di collaborazione con VMware per fornire ai clienti la più robusta e completa soluzione virtualizzata per server e storage," ha dichiarato Vittorio Giovani, Country Manager di NetApp Italia. "Ci stiamo concentrando sulla costruzione di soluzioni di storage uniche e all'avanguardia che permettano ai clienti VMware di realizzare il pieno potenziale dei loro ambienti virtuali." Per rinforzare il supporto di VMware, NetApp è stata Platinum sponsor per l'evento VMworld, a Las Vegas, tenutosi dal 15 al 18 settembre.

Entrando nella Community NetApp: http://www.netapp.com/us/communities/, è possibile discutere questa notizia e contribuire allo scambio di idee con altri utenti e con il personale di NetApp. Partecipate alla nostra passione per andare avanti, più rapidamente.

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it)
NetApp crea innovative soluzioni storage e di gestione dei dati che consentono di accelerare il business e di ottenere migliore efficienza economica. Scopri su www.netapp.com/it la nostra passione per aiutare le aziende di tutto il mondo ad andare oltre, più velocemente.

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:

Giuseppe Turri
Attitudo
Tel:0362 17 96 450 o 335 73 90 945
Email: giuseppe.turri@attitudo.it
Antonio Lupo
Network Appliance
Tel: 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com