NetApp estende le tecnologie di deduplica sui sistemi di storage primario di altri vendor e supera la soglia delle 10.000 installazioni

Nella storia di NetApp, la deduplica dei dati è una delle tecnologie che sono state adottate più rapidamente dal mercato. Una conferma della sua importanza in tutti gli ambienti di storage: primari e di backup.

Milano, 09 settembre 2008 - NetApp (www.netapp.com/it) annuncia che, grazie alle funzionalità delle soluzioni di virtualizzazione della famiglia V-Series, oggi i clienti possono deduplicare anche i dati presenti su storage primario di altri fornitori (tra cui EMC, Hitachi Data Systems, HP), ottenendo tutti i vantaggi garantiti dal sistema operativo NetApp Data ONTAP® 7G per ridurre le copie ridondanti di dati, aumentare l'efficienza dell'operatività aziendale e diminuire la complessità dei compiti legati alla gestione dei dati. Grazie a tutto questo, la deduplica garantita dalla famiglia V-Series consente ai clienti di ottenere il massimo valore dai loro attuali investimenti in storage, utilizzando al meglio le capacità dei sistemi in uso.

La tecnologia di deduplica di NetApp è diventata in tempi molto rapidi una delle realtà di maggior successo nella storia della società. La diffusione delle tecnologie di deduplica ha superato i 10.000 sistemi, su una base di oltre 2.500 clienti al mondo. Mentre altri fornitori di storage hanno relegato le tecnologie di deduplica ai soli compiti di backup o archiviazione dei dati, NetApp ha scelto di applicarle allo storage primario, integrandole pienamente con il proprio sistema operativo. In questo modo, i clienti possono approfittare dei grandi vantaggi della deduplica per tutti i sistemi di gestione dei dati: operativi, di backup e di archiviazione.

"Mettendo le tecnologie di deduplica per tutti i tipi di dati a disposizione dei clienti della famiglia V-Series, diamo loro la possibilità di controllare al meglio la crescita eterogenea dei dati, riducendo i costi di esercizio e semplificandone la gestione," afferma Vittorio Giovani, Country Manager di NetApp Italia. "E' evidente che i nostri clienti stanno ripensando le modalità tradizionali di approccio allo storage e questo annuncio è un ulteriore esempio del valore aggiunto garantito dai sistemi V-Series di NetApp."

"Aver superato la soglia dei 10.000 sistemi è la miglior conferma del valore che i nostri clienti attribuiscono alla deduplica in tutti gli ambienti di storage," sottolinea Giovani. "NetApp è fortemente convinta che le tecnologie di deduplica siano ormai una funzionalità irrinunciabile per qualsiasi sistema di storage, tanto che tutti i nostri sistemi FAS sono disponibili con tecnologie di deduplica per sistemi primari e secondari. Le capacità di deduplica sono una notevole aggiunta al nostro portafoglio di efficienti funzionalità di storage, assieme al thin provisioning, al backup soltanto incrementale e al cloning virtuale, che portano complessivamente a una sicura riduzione dei costi di alimentazione, di raffreddamento e di occupazione dello spazio per tutti i nostri clienti."

Le tecnologie di deduplica che giocano un ruolo così rilevante per l'efficienza dei sistemi di storage, aumentano di importanza proprio perché i clienti si trovano a dover fare i conti con la crescita continua del volume dei dati da gestire e con tutte le questioni associate a questo problema. Con la deduplica, NetApp garantisce l'eliminazione semplice e veloce dei dati ridondanti, aumentando l'efficienza nell'uso delle superfici aziendali e dell'alimentazione e riducendo la quantità di spazio su disco richiesta. Inoltre, le tecnologie di deduplica di NetApp rinforzano l'offerta complessiva di funzionalità orientate all'ottimizzazione dello spazio, come il thin provisioning, le copie Snapshot™ e i flexible clones. Come molte di queste capacità, la deduplica di NetApp è una funzionalità compresa nel costo di base del sistema operativo Data ONTAP. NetApp è l'unico fornitore, tra i principali vendor di storage e sistemi di data management, a distribuire le tecnologie di deduplica in tutti i suoi sistemi unificati di storage, senza costi aggiuntivi. Per la fine del 2008, tutti i sistemi di storage di NetApp includeranno queste funzionalità. E' possibile discutere di questa notizia all'interno della Community NetApp, con l'opportunità di scambiare idee e riflessioni su una gran varietà di argomenti con gli altri membri. Collaborate con la nostra azienda, contattando i nostri responsabili e i tecnici, condividendo la nostra passione per andare oltre, più rapidamente, raggiungendoci presso: http://www.netapp.com/us/communities/.
Le ultime news dal mondo dello storage e della deduplica si trovano sul Blog del dottor Dedupe, presso http://blogs.netapp.com/drdedupe. Larry Freeman è il nostro dottor Dedupe e mette a disposizione di tutti i nostri clienti i suoi 25 anni di esperienza nell'industria dello storage. Il suo ruolo attuale in NetApp è di fare chiarezza sulle tecniche di incremento dell'efficienza per lo storage, deduplica inclusa. Freeman è il fondatore e co-presidente dello Speciale Interest Group di SNIA dedicato ai temi di Deduplica Dati e di Riduzione Spazi ed è inoltre attivo all'interno della Green Storage Iniziative di SNIA.

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it) NetApp crea innovative soluzioni storage e di gestione dei dati che consentono di accelerare il business e di ottenere migliore efficienza economica. Scopri su www.netapp.com/it la nostra passione per aiutare le aziende di tutto il mondo ad andare oltre, più velocemente.

A proposito di NetApp (www.netapp.com/it)
NetApp crea innovative soluzioni storage e di gestione dei dati che consentono di accelerare il business e di ottenere migliore efficienza economica. Scopri su www.netapp.com/it la nostra passione per aiutare le aziende di tutto il mondo ad andare oltre, più velocemente

Per ulteriori informazioni ai giornalisti:

Giuseppe Turri
Attitudo
Tel:0362 17 96 450 o 335 73 90 945
Email: giuseppe.turri@attitudo.it
Antonio Lupo
Network Appliance
Tel: 02 74 87 56 031
Email: antonio.lupo@netapp.com