Preparate il vostro IT al futuro oggi stesso, creando un'infrastruttura IT condivisa

È arrivato il momento di tornare agli insegnamenti delle elementari. La condivisione è la strada giusta. Eppure, solo pochi di noi mettono in pratica questa lezione e preferiscono gestire ambienti IT individuali. Siamo riluttanti a condividere le risorse dei data center con applicazioni, progetti e clienti. Non è la scelta migliore.

Analizziamo la situazione. Non importa che siate concentrati sull'infrastruttura IT o sull'aumento della redditività della vostra azienda: ciò che vi serve è muovervi rapidamente per afferrare le nuove opportunità, rispondere alla pressione competitiva e soddisfare le sempre nuove richieste dei clienti - il tutto con la massima efficienza possibile. Il modo migliore per stare al passo con i dati e il business di oggi - ed essere anche pronti per il futuro - è disporre di un'infrastruttura IT virtualizzata e condivisa.

Tale infrastruttura permette di consolidare l'IT e offre un enorme potenziale di risparmio, grazie alla possibilità di eseguire diversi carichi di lavoro sullo stesso hardware. Storage e gestione dei dati, ad esempio, assorbono spesso una notevole parte del budget IT. Permettendo a più utenti di condividere un pool di risorse comune è possibile ridurre il costo dell'infrastruttura di storage e della gestione dei dati. Il design stesso dell'infrastruttura IT condivisa massimizza l'uso delle risorse e apre le porte a un'ampia gamma di efficienze operative, tra cui:

"Abbiamo capito subito che NetApp era la tecnologia a cui affidarsi -- quella che ci avrebbe reso più flessibili, che ci sarebbe costata di meno e che avrebbe fatto diminuire i nostri costi operativi. Ci permette di spendere i soldi nel modo giusto per sviluppare l'attività e prenderci cura dei nostri clienti."
- Gary Clark
Snap-tite
  • Servizi IT più veloci e scalabili
  • Architettura più agile e flessibile
  • Maggiore velocità di delivery delle applicazioni
  • Minori costi generali di acquisizione e gestione
  • Maggiore produttività
  • Maggiore facilità nell'allineamento di priorità aziendali e IT

Quando Snap-tite ha aggiornato la sua infrastruttura ha ottenuto la flessibilità necessaria per una crescita senza problemi. L'infrastruttura IT flessibile di Snap-tite ha fatto risparmiare tempo all'azienda e le ha permesso di sfruttare più opportunità che in passato. Allo stesso modo, BT ha aumentato il suo uso del 200% e ha migliorato la sua capacità di stare al passo con le nuove opportunità del mercato creando un'infrastruttura IT flessibile e condivisa, basata sulle soluzioni NetApp.

Ora è tempo di essere pronti per il futuro
È tempo di rivedere i tradizionali metodi di business.

Sapevate che le architetture esistenti possono avere una capacità storage 10 volte superiore a quella effettivamente necessaria - anche nei casi in cui è necessario disporre di una capacità extra per supportare una crescita prevista o l'esplosione dei dati? Il progresso tecnologico offre oggi un modo totalmente nuovo di fare business che rende l'azienda e l'IT più flessibili, ricettivi, efficienti e dinamici. Dite basta allo spreco di tempo, denaro e risorse! Al contrario, utilizzate le risorse per soddisfare le esigenze strategiche della vostra azienda. Dopo tutto, non è forse questo il metro con cui vengono misurate le performance della maggior parte delle attività IT?

Essere flessibili ed efficienti è più facile
Non ci fraintendete. Sappiamo tutti che le infrastrutture virtualizzate condivise non sono una novità. Un'infrastruttura IT condivisa è la base dell'IT as a service o, se preferite, del cloud computing. Fa parte di una soluzione generale che include storage condiviso e software di virtualizzazione, hardware per server e componenti di rete e di gestione. Questo vale non solo di NetApp ma anche dei suoi partner di tecnologie e soluzioni[1], tra cui BMC, Cisco, Intel e VMware. La novità è che oggi disponiamo di un approccio semplificato all'implementazione di un'infrastruttura IT condivisa più flessibile ed efficiente, grazie a:

  • Un'architettura di storage che permette una scalabilità a più dimensioni
  • Più modi per consolidare l'infrastruttura, ad esempio una connessione unificata per il cablaggio della rete e una migliore densità di rack
  • Blocchi costitutivi flessibili che possono essere ordinati come una singola SKU per semplificare l'implementazione dell'infrastruttura

Allineare IT e business per avere successo
In molte aziende l'IT si è trasformato in un fattore limitante piuttosto che in un elemento di sviluppo; spesso i tempi di risposta sono davvero troppo lenti.

  • I vostri clienti sono soddisfatti del servizio che gli offrite?
  • Siete in grado di rispondere loro con la velocità che vi chiedono?
  • Siete in grado di rispondere con una rapidità tale da essere considerata un'arma competitiva?
"Garantiamo un'infrastruttura affidabile, veloce e flessibile per lo sviluppo, il supporto e l'hosting di SAP Business ByDesign. Con NetApp come partner possiamo mantenere questa promessa".
- Bernd Himmelsbach

Pensiamo che questo sia il tipo di flessibilità e velocità che dovrebbe caratterizzare la vostra infrastruttura IT. Guardando al prossimo futuro è possibile vedere l'IT come uno strumento utile per ampliare il giro d'affari e ottenere o conservare un vantaggio competitivo. Uno strumento in grado di rendere un'azienda più agile, veloce e ricettiva alle nuove esigenze del proprio business.

Condividere le risorse IT permette di aggregare sistemi, software, storage, rete e staff IT, nonché di allocare queste risorse a più persone, progetti e organizzazioni. Potete disporre di un'infrastruttura standardizzata che sfrutta al meglio best practice e protocolli comuni. Potete ottimizzare aspetti di enorme importanza quali formazione, gestione e servizi IT.

Fondamentalmente, abbandonare le architetture basate su silos vi permette di essere più flessibili e rispondere meglio alle nuove esigenze dell'azienda. E' l'IT as a Service. Non si tratta di partizionare informazioni e dati ma di allocare risorse, hardware e software on-demand, per soddisfare le esigenze di specifiche applicazioni o specifici reparti.

"Con le tecnologie integrate NetApp e Microsoft stiamo cominciando a generare nuovi flussi di entrate, offrendo servizi economicamente convenienti di backup e ripristino, clustered failover, disaster recovery di livello aziendale a organizzazioni che in passato non avrebbero potuto permetterseli."
- Robert Bye
nGenX

nGenX, azienda pioniera nel settore dei servizi IT on-demand, ha registrato un 32% di crescita annuale, ha utilizzato dal 50% al 60% di storage in meno nel suo ambiente Hyper-V™ e ha ridotto i costi di supporto del 40% con le soluzioni NetApp. In più ha permesso a un numero maggiore di clienti di accedere alla stessa infrastruttura fisica di storage, mantenendo i massimi livelli di sicurezza e un servizio veloce e affidabile di backup e ripristino per poter rispettare anche gli SLA più esigenti. Senza parlare di Sensis che, in cinque anni, ha realizzato una riduzione generale dei costi IT pari al 47%, velocizzando contemporaneamente il suo time to market.


"Possiamo immettere più rapidamente nuovi prodotti e servizi sul mercato, cosa che rende la nostra organizzazione più dinamica, reattiva e flessibile, in grado di cogliere realmente le nuove opportunità di crescita. Una flessibilità che, quando le nostre richieste di storage aumentano, ci permette di adattarci velocemente e stare al passo con la curva della domanda".
- Grainne Kearns
  Sensis

E voi, siete pronti per il futuro dell'IT?
Riprogettare una nuova architettura per un'infrastruttura IT condivisa richiede nuovi criteri di selezione. Questi nuovi criteri sono fondamentali per poter ottenere i difficili risultati economici e i tempi di risposta che il business di oggi richiede. Anche se la vostra azienda non è preparata a implementare un'infrastruttura IT totalmente condivisa o se ha solo l'intenzione di effettuare un investimento per un particolare progetto o una particolare applicazione, questi nuovi criteri di acquisto possono consentirle di passare dal supporto delle applicazioni attuali più esigenti all'implementazione del modello di delivery on-demand dei servizi, che caratterizzerà il futuro. Le soluzioni in grado di sciogliere questi nodi offriranno quella base di flessibilità, efficienza e preparazione al futuro che aiuterà la vostra azienda ad andare più lontano, più velocemente.

Criteri di acquisto per un'infrastruttura IT condivisa

  • Scalabilità verticale e orizzontale. Adeguamento di performance e capacità on-demand
  • Efficienza dei sistemi storage. Efficienza integrata in ogni fase
  • Caching intelligente. Ottimizzazione dei costi per ogni carico di lavoro
  • Architettura unificata. Un'unica architettura per tutti i carichi di lavoro
  • Protezione integrata dei dati. Protezione efficiente per backup e disaster recovery
  • Operatività ininterrotta. Disponibilità dei dati continua per tutti gli utenti
  • Soluzione multi-tenancy sicura. Isolamento sicuro dello storage condiviso
  • Automazione e analisi dei servizi. Riduzione di complessità e costi e abilitazione dell'IT as a service (ITaaS)

NetApp e i suoi partner di soluzioni possono aiutarvi ad approntare la roadmap per arrivare a un ambiente IT pronto per il futuro. Insieme, possiamo aiutarvi a raggiungere prima questo traguardo e diventare più competitivi ed efficienti, grazie a un IT in grado di promuovere il vostro successo.

E voi, siete pronti per il futuro? Il futuro è l'IT flessibile. E inizia con un'infrastruttura virtualizzata e condivisa.

Scoprite come creare un IT flessibile, pronto per il futuro, con il contributo di NetApp e dei suoi partner. Se siete pronti a trasformare la vostra organizzazione IT in un'infrastruttura condivisa per ottenere la massima flessibilità ed efficienza, contattate il vostro rappresentante NetApp o uno dei nostri numerosi partner qualificati

Potete anche partecipare al dibattito su infrastruttura IT condivisa e IT flessibile in una delle nostre community.

[1] L'uso della parola "partner" o "partnership" non implica una partnership legale tra NetApp e un'altra azienda.