NetApp crede nella comunità e nel processo open source, a cui offre il proprio supporto attraverso la donazione di apparecchiature, denaro e codice sviluppato internamente, nonché attraverso la partecipazione a numerose comunità open source. Siamo interessati alla proliferazione delle licenze open source e concediamo in licenza i nostri contributi di codice attraverso la stessa licenza dei progetti open source. In caso di contributo indipendente, utilizziamo un modello diffuso di licenza come GPL o BSD.


Di seguito sono indicati alcuni dei campi in cui NetApp interagisce con la comunità open source:

FreeBSD
Quale base di Data ONTAP, NetApp apporta regolari miglioramenti e correzioni di bug al progetto FreeBSD, di cui è sponsor annuale.

iSCSI
NetApp ha offerto numerosi contributi a iSCSI, fra cui i driver e i daemon Linux, e ha collaborato alla definizione e alla scrittura dell'implementazione di riferimento dell'API di gestione SNIA.

Linux
Ci avvaliamo della collaborazione di un Linux maintainer e apportiamo regolarmente correzioni di bug e miglioramenti. Fra le aziende identificate, NetApp è il settimo contribuente più attivo del kernel 2.6.23. Apparteniamo inoltre al consiglio di amministrazione di Linux Foundation.

NDMJOB
NDMJOB è un pacchetto di backup/ripristino, un'implementazione di riferimento e un test di conformità compatibile con il protocollo NDMP. Viene fornito al pubblico da Traakan, Inc. e da altre aziende partecipanti, gratuitamente e senza alcuna limitazione, sotto forma di codice sorgente. È possibile utilizzare NDMJOB come pacchetto per il backup pronto all'uso, insieme ad altri prodotti NDMP, come base per nuovi prodotti, per la verifica dei prodotti NDMP e come riferimento per gli standard e le convenzioni del protocollo NDMP.

NDMP (Network Data Management Protocol) è un protocollo aperto per soluzioni di backup di rete che consente di utilizzare soluzioni di backup multivendor. Sin dalla fine degli anni '90, NetApp è uno sviluppatore leader della specifica NDMP che ha offerto importanti contributi alla base di codice dell'implementazione di riferimento di NDMP.

NFS
Grazie alla presenza nel proprio organico di uno dei membri del team originale di sviluppatori di NFS, dei coautori di NFS Versione 3 e 4, del co-presidente del gruppo di lavoro IETF di NFS Versione 4 e del Linux NSF maintainer, NetApp è uno dei principali attori della comunità NFS. Tra i nostri contributi all'open source ricordiamo l'implementazione di NFS per Linux e un client Linux per pNFS che consente accessi paralleli ai dati.

nfsdump e nfsscan
Un dipendente NetApp si occupa della manutenzione di nfsdump e nfsscan, un pacchetto per l'analisi di tracce NFS a larga diffusione.

NFS/RDMA
Le specifiche del protocollo NFS/RDMA sono state redatte anche con il contributo di NetApp, mentre l'implementazione completa del client e del server NFS/RDMA per Linux è stata scritta da NetApp anche con il contributo di terzi. Inoltre, NetApp collabora con università e ricercatori del settore per favorire lo sviluppo e la diffusione del protocollo NFS/RDMA. Il protocollo NFS/RDMA può offrire grandi vantaggi di performance a client e server.

Open SPC-1
NetApp ha contribuito all'implementazione open source del benchmark SPC-1, che consente di simulare le richieste nei confronti dello storage online e non volatile di un tipico sistema IT di classe server.

RDMA
NetApp ha creato DAT Collaborative come API open source comune a tutti i trasporti RDMA, come InfiniBand e iWARP. NetApp ha contribuito con un'implementazione di riferimento del linguaggio DAPL (Direct Access Programming Language) e appartiene a OpenFabrics Alliance, a cui contribuisce regolarmente.

Wireshark
NetApp ha contribuito alle funzionalità NFS Versione 3 e 4 di Wireshark, un software open source per l'analisi dei protocolli di rete (ex Ethereal). NetApp ha fornito il supporto dei protocolli NFS Versione 3 e CIFS per Ethereal.